Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Windows XP alla massima potenza

E’in libreria “Windows XP alla massima potenza“, la nuova opera scritta a quattro mani con Marco de Salvo. In 224 pagine, caratterizzate dallo stesso linguaggio semplice e diretto adottato nel libro ” Dal DVD al CD con un clic“, suggerimenti e procedure per personalizzare il Sistema Operativo e adattarlo ad ogni esigenza. Preparatevi a vivere una nuova eXPerienza con il più straordinario sistema operativo oggi a disposizione.

Windows XP è in realtà una miniera inesplorata, le cui risorse possono essere sapientemente utilizzate per ottenere il massimo rendimento, per lavorare, studiare o giocare. Questo libro aiuta ad andare oltre gli automatismi del Sistema Operativo, per renderlo duttile e ancora più potente. Scoprirete che si può intervenire – senza fare danni – sul funzionamento del computer. Così, di volta in volta, Windows XP darà il meglio di sé a chi opera prevalentemente con la grafica, oppure usa il PC soprattutto per collegarsi ad Internet, per lavorare con gli audiovisivi, per realizzare calcoli particolarmente elaborati, per divertirsi con i videogiochi tridimensionali di ultima generazione.

Gli autori propongono due percorsi di personalizzazione. Il primo è una guida alla comprensione del funzionamento di XP e propone le modifiche più semplici. Il secondo itinerario è dedicato agli interventi sul Registro di configurazione, per spingersi fino al cuore del sistema. Il tutto all’insegna della sicurezza e della accessibilità. Numerose illustrazioni facilitano la comprensione delle operazioni da eseguire. Nessuna delle modifiche suggerite è infatti irreversibile: in ogni momento il Sistema può essere ripristinato alla configurazione precedente o a quella di base.

Particolare attenzione è dedicata alle funzioni del Registro e ai programmi di soccorso, ai consigli per una installazione ottimale e alle potenzialità della rete senza fili, l’ambiente di lavoro più congeniale agli utenti sempre in movimento. L’opera descrive anche le numerose versioni di XP in commercio ed anticipa i programmi di Microsoft per il prossimo futuro.

Se dunque volete:

     

  • Aumentare la velocità di Windows XP
  • personalizzare l’ambiente di lavoro
  • navigare più velocemente su Internet
  • bloccare i dialers per evitare brutte sorprese con le bollette telefoniche
  • usare al meglio le scorciatoie di sistema
  • controllare i programmi che vengono eseguiti automaticamente
  • risolvere i problemi di cattivo funzionamento del computer
  • migliorare l’efficienza dell’Hard disk
  • padroneggiare i programmi di soccorso
  • avviare e spegnere il PC in pochi secondi
  • usare il DOS e i comandi senza mouse

questo è il libro che fa per voi.

 

Ecco la prefazione del libro, curata da Francesco Balena:

"Devo ammetterlo: dopo un paio di decadi passate a lavorare sui personal computer, continuo ad essere un amante dei cosiddetti tips and tricks – letteramente: suggerimenti e trucchi – ossia quelle tecniche che permettono di migliorare le prestazioni del mio PC, di risolvere problemi ricorrenti con il software più diffuso, e di sfruttare quelle feature di Windows che Microsoft ha omesso di documentare adeguatamente nei manuali ufficiali del sistema operativo. La cosa più intrigante della maggior parte di questi tips è la loro semplicità: dopo aver passato ore a tentare di risolvere un problema con Windows, Word, o Excel, ecco che su una rivista o sito Web trovo due righe che risolvono l’inghippo in una manciata di secondi. Ad averle lette prima, avrei passato quelle ore a leggere un libro, abbronzandomi da qualche parte sul litorale pugliese. (E con questo rendo ben chiaro dove vivo e quando ho scritto questa prefazione…) Ma non è solo il fatto di risparmiare tempo: è che provo uno strano piacere nel conoscere i segreti più reconditi della "ferraglia" (traduzione libera dall’inglese hardware) e del "sofficiume" (il software) da cui dipendo per il mio lavoro. Forse essere messi a parte di un segreto dà una sensazione di controllo e di far parte di una ristretta schiera di eletti? Chissà. Se scopro che il mio vicino di ombrellone è uno strizzacervelli chiederò a lui cosa pensarne. Fino ad allora, fatemi divertire a collezionare tutti i tips and tricks che mi capitano a tiro e a scambiarli tra amici, come un tempo si faceva con le figurine dei calciatori e oggi mio figlio fa con le card dei Pokémon. (Essendo uno "scrittore di cose informatiche", produco tips oltre a collezionarne, ma questa è un’altra storia…) Non so se Pino Bruno e Marco de Salvo condividono questa mia insana passione, ma di certo questo libro entra di diritto nella mia collezione e si guadagna un posto nello scaffale basso, quello più a portata di mano. Il bello di "Windows XP alla massima potenza" è di poter essere letto di filato dalla prima all’ultima pagina, oppure saltando tra i capitoli che più interessano, o ancora tenerlo vicino in attesa di un problema da risolvere. Fate un po’ voi, dipende da quanta curiosità e tempo avete. Ma anche se non lo leggerete tutto e subito, sono certo che si renderà molto utile sia a quelli a cui piace "smanettare" con Windows XP che a coloro che, volenti o nolenti, devono averci a che fare quotidianamente per lavoro. Lo stile di questo libro, che lo differenzia da qualsiasi altra raccolta di suggerimenti che potreste trovare in libreria o sulla Rete, rispecchia il carattere dei due autori, che si amalgamano e completano a vicenda. Marco ci mette l’amore per il dettaglio tecnico, per la precisione a tutti i costi, per la verifica di ogni singola frase. Pino contribuisce con tutta la sua esperienza per la divulgazione, per la scelta dei vocaboli, per la scorrevolezza del testo; insomma, per un approccio giornalistico e quasi narrativo ad una materia che per sua natura si presta poco e niente a questo tipo di trattamento. Insieme hanno passato ore e ore a controllare (e spesso confutare) tecniche riportate sui manuali di Windows XP oppure lette su qualche sito Internet, ed è ovviamente tutto tempo risparmiato per noi lettori. Il risultato di questa inusuale alchimia a quattro mani è una miniera di informazioni preziose per gli utenti più esperti, ma fruibile anche dai "non addetti ai lavori", quei "principianti assoluti" che tutti dicono di voler coinvolgere ma che di fatto restano fuori dalla ristretta cerchia degli iniziati. Ad esempio, mi è molto piaciuta l’abbondanza di note a pie’ di pagina per spiegare i concetti meno intuitivi e risolvere gli acronimi più enigmatici, senza però interrompere il flusso del discorso e quindi senza appesantire la lettura di chi ha già qualche esperienza. Sembra un dettaglio che non vale la pena sottolineare, ma non è così. Tutti gli esperti, o aspiranti tali, che ci circondano – informatici, ma anche medici, ingegneri, commercialisti, pubblicitari, consulenti finanziari e, ovviamente, politici – vogliono crearsi un alone di autorevolezza e per farlo quasi sempre prendono la più semplice delle scorciatoie: l’uso di un linguaggio criptico per approfondire il solco che li separa dalla gente comune. Insomma, un po’ come le citazioni dal latino usate (talvolta a sproposito) per illustrare concetti tutto sommato banali. O come i paroloni dei dottori al capezzale di Pinocchio, una scena esilarante che ha divertito più di una generazione e che però, evidentemente, non ci ha vaccinato a sufficienza. Oggi è l’informatichese il nuovo latino, e anche se non arriverò a paragonare i miei amici Pino e Marco a dei novelli Collodi, sono sicuro che questo libro darà un notevole contributo nel rendere più accessibile e meno misterioso questo nuovo linguaggio".

Francesco Balena

Microsoft MSDN Regional Director (www.microsoftregionaldirectors.com)

direttore di Visual Basic .NET Journal (www.infomedia.it)

autore di Programmare Microsoft Visual Basic 6, I trucchi di Visual Basic 6, e Programmare Microsoft Visual Basic .NET

(www.education.mondadori.it/Libri)


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2008
L M M G V S D
« Lug   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31