Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Chi fa la spia non è figlio di Maria

Alcune case discografiche statunitensi hanno perso la causa contro gli studenti di un’Universita’ di Boston, accusati di pirateria. I ragazzi avrebbero scaricato illegalmente centinaia di brani musicali, attraverso la rete web dell’Ateneo, ma il giudice distrettuale Nancy Getner, secondo quanto scrive il quotidiano locale Boston Globe, ha stabilito che la Boston University non ha il diritto di consegnare ai discografici i nomi degli studenti.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930