Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Motori (a scoppio) e Pharos

Ci siamo appena abituati a usarli e già ci sembrano vecchi e inadeguati, i motori di ricerca. L’appetito di Microsoft per Yahoo conferma che è questo – e lo sarà sempre più – lo snodo cruciale verso il nuovo Internet.

Motori in grado di interpretare le domande, anche complesse, degli utenti. Motori capaci di restituire non centomila risposte approssimative ma quelle cinque o sei giuste.

Se adesso ancora balbettano, i motori del prossimo futuro saranno capaci di approcci semantici. Lavoreranno cioè non soltanto con le indicizzazioni ma con un ragionamento sui contenuti.

Pharos è uno di questi ambiziosi progetti. E’ finanziato dall’Unione Europea e coinvolge aziende e ricercatori di calibro del vecchio continente. Tra i partner c’è il Politecnico di Milano, con la sua spin-off Web Models, che a Como ha ospitato un incontro per parlare del lavoro già svolto e di quello da fare.

Obiettivo di Pharos e’ la capacita’ di fare ricerche non solo su documenti testuali, ma anche su file audio, video, e immagini. Potremo dunque cercare nelle registrazioni dei telegiornali della settimana tutti gli spezzoni in cui si parla di un particolare soggetto. Oppure registrare col cellulare una canzone ascoltata per strada e inviarla al motore di ricerca, che fornirà indicazioni sul brano e i link a canzoni dello stesse genere, che l’utente potrebbe gradire.

 


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930