Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Bombardare a tappeto il cyberspazio

Bombardare a tappeto il cyberspazio. Si intitola proprio così il lungo articolo scritto dal colonnello Charles W. (Charlie) Williamson III, dell’aviazione degli Stati Uniti, pubblicato dalla rivista Armed Forces Journal. In sostanza, scrive l’ufficiale, è tempo di prepararsi a nuovi scenari di guerra e sviluppare capacità offensiva su Internet. Obiettivo: neutralizzare le reti dell’avversario.

A tal scopo la US Air Force avrebbe creato una unità speciale, Air Force Cyber Command (AFCYBER). Nessuna ammissione ufficiale, ma il dibattito su questa notizia si è intensificato. L’articolo-saggio del colonnello Williamson sottolinea che la strategia difensiva contro gli attacchi dei cyberterroristi non è sufficiente. E’ necessario colpire prima di essere colpiti.

Fa venire i brividi pensare che una infrastruttura civile come Internet possa essere usata per fini bellici, ma a quanto pare è così. Virus e cavalli di Troia potrebbero indossare presto le mostrine militari, ma come faranno gli americani a convincere il resto del mondo che un giorno la rete potrebbe essere bloccata per un D-Day contro il terrorismo?


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2008
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031