Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iPhone: la nazional-fregatura è nell’aria

La nazional-fregatura è nell’aria. Mentre negli Stati Uniti Apple ha deciso di vendere l’iPhone 3G a 199 (versione da 8 GB) e 299 (versione da 16 GB) dollari, in Italia Tim e Vodafone si apprestano a raddoppiare (almeno!) il prezzo.  Al cambio di oggi, 199 dollari fanno 129 euro e 299 dollari sono 194 euro. Vodafone Italia ha lasciato trapelare i suoi costi: per i piani ricaricabili, l’iPhone 3G da 8GB  costerà 499 euro e 569 euro quello da 16GB. Tim non ha fatto ancora sapere nulla di ufficiale, ma è facile suppore che non ci saranno molte differenze. Qualche euro in più o in meno, giusto per non turbare l’Antitrust.  

Qual è il consiglio giusto, per chi proprio non potrà fare a meno dell’iPhone? Comprarlo negli States, anche con la scheda bloccata, e poi farselo sbloccare qui da uno smanettone. Pur pagando dazio e spese di spedizione, dovrebbe essere conveniente.

Io cercherò di non farmi sedurre dalla sirena a forma di mela. Al momento l’HTC Touch Diamond mi sembra più performante. Ha un vero GPS, da usare con vere mappe e vero software di navigazione e poi è possibile installarci su ogni tipo di programma. Anche se i rumor della Rete dicono che presto sarà disponibile una versione TomTom per l’iPhone, preferisco stare sul sicuro.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30