Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Pronti per IPv6

L’Italia e’ gia’ pronta al nuovo protocollo “IPv6” per gli indirizzi internet, reso necessario dall’abbondante richiesta di servizi in rete. Lo rende noto oggi il Consortium Garr, che gestisce la Rete della Ricerca e dell’Istruzione a livello nazionale. Il nuovo protocollo – precisa il consorzio – coesiste con la precedente versione IPv4 del protocollo internet.

 Nei giorni scorsi, la Commissione Europea aveva sollevato il problema sulla crescente domanda di servizi internet e la riduzione di indirizzi IP ancora disponibili. Il Consortium Garr si e’ occupato della sperimentazione del nuovo protocollo per l’Italia e ha realizzato una rete sperimentale IPv6 parallela all’attuale, sperimentata da alcuni utenti, introducendola gradualmente nella sua rete.

Le novita’ piu’ interessanti dell’IPv6 sono uno spazio di indirizzamento piu’ grande, grazie a 2.128 combinazioni possibili di cifre, il pieno supporto alla mobilita’, maggiore sicurezza  e una struttura piu’ efficiente e flessibile che consente di effettuare aggiornamenti futuri senza apportare modifiche al protocollo.

L’IPv6 favorira’ l’adozione di soluzioni innovative, in particolare quelle che prevedono il collegamento in rete di un grande numero di dispositivi semplici e di dimensioni ridotte.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
luglio: 2008
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031