Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Niente raccomandate …era ora!

In Puglia la sanità digitale è ancora all’anno zero, ma in altri settori della pubblica amministrazione si intravedono barlumi di innovazione.  Grazie alla posta elettronica certificata, 359 imprese hanno presentato domande di finanziamento all’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione. Utenti quasi storditi dalla novità, come si legge in un comunicato stampa.

“La presentazione telematica di questo bando – si dice ancora nella nota –  è solo il primo atto della gestione digitale del processo amministrativo che InnovaPuglia sta progettando e realizzando per la Regione Puglia e che permette alla pubblica amministrazione di fornire al sistema produttivo un servizio efficace già da oggi.  Altri bandi saranno presentati con la medesima procedura digitale e, nel prossimo futuro, oltre alla presentazione delle domande on line, sarà possibile gestire digitalmente l’intera istruttoria dei bandi, dalla sua preparazione ed emissione fino alla gestione e al monitoraggio. L’innovazione della pubblica amministrazione regionale porterà così alla sburocratizzazione di un percorso spesso lungo, tortuoso e privo di assistenza che lascerà il posto a un processo trasparente, totalmente assistito, rapido ed efficiente”.

Notizia incoraggiante. Sarà dura, però, recuperare il gap tecnologico accumulato negli ultimi dieci anni…


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031