Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Facebook si buca come un colabrodo

facebook-privacyRobin Wauters racconta oggi su TechCrunch la sua esperienza diretta sulla permeabilità di Facebook. Wauters dice di essersi imbattuto per caso in un sito di fan del social network. Stando ai ragazzi che animano il sito, un semplice hack permette di accedere ai dati personali e riservati degli utenti di Facebook. “Li ho sfidati – scrive Wauters – e loro mi hanno risposto citando la mia data di nascita, il nome della mia città natale, il nome del partner e le mie inclinazioni politiche”. Gli hacker hanno riferito a Wauters che il bug sarebbe stato segnalato più volte a Facebook, fin dall’inizio di giugno, inutilmente.

Quanto a me, come sapete, sono fuggito da tempo da Facebook, proprio a causa della policy sulla privacy del social network. Il racconto di Wauters, corredato dalle prove, corrobora la mia scelta.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930