Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Dice Google che un buon libro di carta è come un buon caffè

Che io sappia, in Italia le Espresso Book Machine non ci sono. Le più vicine sono in Gran Bretagna. E’ un peccato, perché l’ultima mossa di Google Books spazza via un po’ della polvere che si è accumulata sul dibattito pro e contro il progetto globale di digitalizzazione dei libri.

Google ha infatti raggiunto un accordo con On Demand Books per consentire la stampa immediata del milione di libri (a scelta, ovviamente!) già trasferiti dalla carta al bit. Un processo all’incontrario, perché gli irriducibili del libro di carta (in attesa dell’e-Book Reader perfetto) non rinunciano al piacere di sfogliare, voltare pagina, fare le orecchiette all’angolo per ricordare dove erano rimasti.

L’ Espresso Book Machine è una macchina che stampa un libro nel tempo in cui si prende un caffè. Si entra nella biblioteca o libreria in cui è installata, si sceglie il libro dal catalogo e si ordina. La macchina impagina, crea la copertina, stampa e rilega. Con cinque – sei euro si porta a casa la propria copia.

Eccola all’opera


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2009
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930