Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

In Olanda un pirata informatico prende in ostaggio iPhone jailbrekkati

Succede in Olanda. Un pirata informatico – un cracker, in questo caso – ha preso in ostaggio molti iPhone jailbrekkati e poi ha chiesto un riscatto di 5 euro per liberarli e renderli più sicuri. (Quasi) incredibile vicenda, della quale parlano molti giornali e blog dei Paesi Bassi.

Il messaggio spedito dal cracker agli utenti con iPhone jailbrekkato

Il messaggio spedito dal cracker agli utenti con iPhone jailbrekkato

 

Cerco di raccontarvi com’è andata. Il cracker ha spedito un messaggio a numerosi utenti di iPhone jailbrekkati. “Il tuo telefono non è sicuro, tant’è che sono riuscito a violarlo. Se vuoi renderlo più sicuro, pagami 5 euro con PayPal e ti manderò le istruzioni”. 

Il messaggio testuale : “Se non pagate, va bene per me, ma vi ricordo che, così come ho fatto io potrebbero farlo in tanti. Prendere possesso del vostro iPhone per inviare messaggi di testo dal vostro numero (come ho fatto io), usarlo per chiamare o registrare le chiamate e utilizzarlo per le loro attività di hacking! Vi posso assicurare, non ho nessuna intenzione di farvi del male ma alcuni potrebbero ! E’ solo il mio consiglio per garantire il telefono cellulare”.

Come ha fatto ? Negli iPhone jailbrekkati c’è una password di default del server SSH, che pochi utenti cambiano. “La porta era aperta e sono entrato senza difficoltà”, ha detto il pirata.

Travolto dalle critiche, il cracker ha cambiato registro e indossato i panni dell’hacker. L’iniziale richiesta di denaro è stata derubricata in azione etica. Una pagina web in cui si forniscono consigli per aumentare la sicurezza.

In sintesi : io sono un pirata buono. Pensate cosa sarebbe successo se nel vostro iPhone si fosse infiltrato qualcuno con cattive intenzioni… 

Davvero un gran furbone….intanto, se avete jailbrekkato il vostro iPhone, cambiate subito la password di accesso SSH !


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30