Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Attenti al Babbo Natale che arriva con Koobface

I compulsivi dell’augurio natalizio via internet sono avvertiti. C’è in giro un Babbo Natale che, invece di portare doni, scarica nei computer codice maligno. Si chiama Koobface ed è un worm, un verme digitale, che si aggira nei social network, Facebook soprattutto.

Ecco il worm che si spaccia per Babbo Natale

Ecco il worm che si spaccia per Babbo Natale

Koobface è un vecchio malware rispolverato e riproposto in versione natalizia. Indossa le vesti di SantA Klaus e propone agli utenti contattati di autorizzare il download di un file setup.exe.

Meglio lasciar perdere, altrimenti il computer si ammala. Koobface rischia di fare più danni dell’influenza suina, perché – a quanto pare – solo 16 antivirus su 41 riescono a individuarlo e metterlo in quarantena.

Il consiglio? Evitare le fastidiose (per chi le riceve) cartoline natalizie digitali.

—————


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2009
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031