Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iPhone non manda SMS di gruppo e gli utenti sono costretti a jailbrekkare per abilitare la funzione!

Incredibile ma vero! L’ultracostoso, sofisticato ed elegante iPhone non è in grado di spedire un SMS a gruppi di destinatari. E’ impossibile creare un gruppo (colleghi, familiari, amici) a cui inviare, con un clic, lo stesso messaggio di testo. E’ una funzione che hanno persino i cellulari da trenta euro, ma iPhone 3G S– che di euro ne costa quasi 600 – ne è privo. Incredibile e paradossale, perché se si fa il jailbreak, si può mandare un SMS a tutta la rubrica telefonica. Con un solo touch.

Apple si guarda bene dall’esplicitare questa grave mancanza sul sito dedicato ad iPhone. Se un utente dovesse decidere l’acquisto in base alle informazioni riportate:

Se desideri, puoi inserire più indirizzi e inviare lo stesso messaggio a più persone contemporaneamente…  

Cadrebbe senz’altro nella trappola della pubblicità ingannevole.

Sulla pagina di Apple dedicata ad iPhone c'è scritto che è possibile inviare lo stesso SMS a più destinatari ma non si dice che è impossibile farlo per gruppi.

Sulla pagina di Apple dedicata ad iPhone c'è scritto che è possibile inviare lo stesso SMS a più destinatari ma non si dice che è impossibile farlo per gruppi (Cliccare per ingrandire l'immagine).

  

D’altronde nello stesso negozio ufficiale – Apple Store – ci sono applicazioni per creare gruppi di contatti che traggono in inganno, perché promettono e non mantengono, oppure rimandano esplicitamente ad ulteriori applicazioni jailbrekkate.

Questa applicazione in vendita su App Store promette di "mandare mail e sms ai gruppi" ma non è vero. Da un link ad un sito esterno si scopre che per usare la funzione si deve fare jailbreak (cliccare per ingrandire l'immagine)

Questa applicazione in vendita su App Store promette di "mandare mail e sms ai gruppi" ma non è vero. Da un link ad un sito esterno si scopre che per usare la funzione si deve fare jailbreak (cliccare per ingrandire l'immagine)

Inutile spedire feedback ad Apple, che da questo orecchio proprio non ci sente. I forum sono pieni di discussioni su questo argomento, che si trascinano da anni, senza alcuna risposta privata o ufficiale, sostengono gli utenti.

Nei giorni scorsi questo blog ha segnalato un’altra lacuna di iPhone, relativa ai messaggi di Posta Elettronica Certificata. I numerosi feedback inviati attendono ancora una risposta da Apple.

——————-


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
dicembre: 2009
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031