Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Libri: se il giornalista vuoi fare, Internet devi usare

Internet e la multimedialità sono oramai entrati prepotentemente nel giornalismo, sia pratico che teorico. Dunque sia per chi svolge quotidianamente questa professione e sia per chi dibatte sul futuro dell’editoria. E’ allora fondamentale per i giornalisti imparare a conoscere la Rete e le sue regole ma anche ad appropriarsi di dinamiche e linguaggio tipici del web. Per questo l’Ordine dei giornalisti, in vista delle prossime sessioni d’esame, ha deciso di fornire due strumenti importanti: una sezione tutta dedicata al giornalismo online del volume La Professione del giornalista (edito dal Centro di documentazione giornalistica), inserito nella collana Studiare da giornalista che raccoglie i quattro volumi realizzati dall’Ordine. Ma anche un corso online completo: 17 lezioni in 12 dvd, per i praticanti che si apprestano a sostenere l’esame da professionista.

Il capitolo sul giornalismo online e’ a cura di Pino Bruno, giornalista della Rai specializzato in informatica ed autore di un blog omonimo, che spiega come la Rete ha cambiato il modo di acquisire e di scrivere le notizie ma anche di conoscerle e di recepire le fonti, in tempi di citizen journalism. ”Il giornalismo online e’ oramai un componente fondamentale del mondo dell’informazione, in continua evoluzione. Non ci sono modelli predefiniti ma continue sperimentazioni”, scrive Pino Bruno che però ammonisce: ”gli strumenti digitali vanno usati con sapienza e cautela. Non vanno idolatrati o demonizzati. Possono essere un volano o un freno. Dipende solo da chi li utilizza, cioè da noi”. 

La professione del giornalista (copertina)

Pino Bruno sottolinea anche che su Internet come nel giornalismo tradizionale ”resiste chi investe in professionalità, l’improvvisazione non paga neanche sul web”. Oltre al capitolo sul giornalismo online, le nuove tecnologie entrano anche nella formazione con la piattaforma di e-learning: 12 dvd che comprendono lezioni su tutti i temi indispensabili per un professionista della comunicazione, dal diritto all’economia, dalla comunicazione pubblica alla deontologia professionale, tenute dai grandi nomi del giornalismo italiano.
Il corso a distanza permette anche di effettuare la prova simulata d’esame, prove di sintesi e prove di autovalutazione, il tutto sotto la guida di un tutor nominato dall’Ordine nazionale dei giornalisti, che al termine del corso rilascia un attestato di partecipazione. Il corso a distanza può essere svolto in alternativa al corso organizzato a Fiuggi dall’Ordine nazionale o da quelli organizzati dagli ordini regionali, per ricevere l’attestato obbligatorio, che consente di sostenere l’esame di Stato di abilitazione professionale.
Sempre nell’ottica della formazione, infine, il Centro  di Documentazione Giornalistica, in collaborazione con l’Odg, ha  distribuito in quasi tutte le sedi regionali, il libro La Deontologia del giornalista, in 75 mila copie totali, per tutti i giornalisti professionisti e pubblicisti.

(notizia diffusa dall’Ansa)


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031