Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Normattiva: la legge non ammette ignoranza

E’ vero, sempre più spesso ci accorgiamo che la legge non è uguale per tutti. Da oggi, comunque, la legge non ammette ignoranza, grazie a Normattiva,  il portale della legge vigente.  E’ una Banca Dati testuale in cui sono memorizzati tutti gli atti normativi numerati pubblicati dalla Gazzetta Ufficiale a partire dal 1946. A Normattiva possono accedere gratuitamente tutti i cittadini che vogliono consultare i testi delle leggi statali vigenti, aggiornate in tempo reale.

Con il varo del portale “si dà attuazione all’articolo 107 della legge n. 388 del 2000 che aveva disposto l’istituzione di un fondo destinato al finanziamento di “iniziative volte a promuovere l’informatizzazione e la classificazione della normativa vigente al fine di facilitarne la ricerca e la consultazione gratuita da parte dei cittadini, nonché di fornire strumenti per l’attività di riordino normativo”.

Si tratta di un work in progress. La banca dati, nella sua versione definitiva, comprenderà l’intero corpus normativo statale (leggi, decreti legge, decreti legislativi, altri atti numerati), dalla nascita dello Stato unitario, valutato, al 31 dicembre 2009, in circa 75.000 atti.

L’aggiornamento della banca dati con il testo delle nuove norme pubblicate in Gazzetta Ufficiale avverrà entro 1 ora dalla pubblicazione della Gazzetta certificata sul sito dell’Istituto Poligrafico dello Stato. L’aggiornamento delle norme modificate avverrà, di norma, entro i successivi 3 giorni e comunque entro i successivi 15 giorni, nel caso di un numero rilevante di modifiche.

Queste le fasi del progetto:

  • Fase 1 (marzo – maggio 2010): in questa prima fase di avvio sono consultabili nella modalità della multivigenza gli atti normativi pubblicati dal 1° gennaio 1981 fino al corrente. Gli altri atti normativi pubblicati in epoca repubblicana (quindi fra il 2 giugno 1946 e il 31 dicembre 1980) sono consultabili solo nel testo originario.
  • Fase 2 (maggio – ottobre 2010): la banca dati consentirà la consultazione in multivigenza dell’insieme degli atti normativi pubblicati fra il 1° gennaio 1970 e il 31 dicembre 1980.
  • Fase 3: a partire dall’ottobre 2010 sarà consultabile con piena funzionalità in “multivigenza” l’intero corpus normativo di epoca repubblicana (dal 1946 fino al corrente).
  • Fase 4: a partire dall’ottobre 2011 verrà introdotta (per l’intera banca dati) la possibilità di navigare attraverso link dinamici dalla norma modificata all’articolo della successiva legge modificante.
  • Fase 5: a partire dall’ottobre 2013 la ricerca delle norme potrà essere effettuata anche “per concetti” e per classi semantiche (sistema di classificazione EUROVOC, adottato in ambito Unione Europea).
  • Fase 6: entro l’ottobre 2014 sarà recuperato e reso disponibile l’insieme degli atti normativi pubblicati nel periodo del regno (1861 – 1946).

Uno strumento utile per tutti. Servirà anche a constatare l’eccesso di leggi in vigore in Italia. 75mila atti – si legge sul sito Normattiva – contro le poche migliaia di Francia, Germania  e Gran Bretagna.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031