Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Navigon MobileNavigator per iPhone 1.5.1: in viaggio per mezza Europa

Un test così approfondito del Navigon MobileNavigator per iPhone 1.51 non era mai stato fatto. Così Mauro Lovecchio, collaboratore del blog, racconta la sua esperienza. “Da Bari a Praga e da li a Copenhagen e ritorno. Un viaggio in macchina attraversando mezza Europa con la voce del Navigon MobileNavigator per iPhone a segnalare ogni bivio, ogni curva e, sempre molto gradito, ogni autovelox. Un viaggio già fatto in precedenza con la vecchia versione e ripetuto con la nuova release 1.5.1.

Da Praga a Cophenagen

La differenza che per prima salta all’occhio è che ora il navigatore offre tre itinerari alternativi, calcolati (secondo quando dichiarato dalla casa produttrice) in base al proprio stile di guida. Che si sia amanti dei percorsi panoramici o ansiosi di arrivare presto a destinazione, Navigon MobileNavigator per iPhone segnala la strada che fa per noi con il servizio MyRoutes.

Con qualche euro in più si può anche scaricare l’integrazione che consente di ricevere gli aggiornamenti sul traffico lungo il tragitto. Per il momento ho trovato informazioni solo in Germania e Regno Unito (delle tratte percorse). Unico inconveniente, per essere aggiornati bisogna essere collegati a internet, cosa non sempre facile e sicuramente non economica se si viaggia all’estero.

Il colpo d'occhio del paesaggio

Quanto all’effettiva utilità del servizio, sono rimasto un po’ scettico quando il navigatore (nonostante avessi effettuato l’aggiornamento sulle condizioni del traffico) mi ha fatto attraversare Berlino con conseguente e immancabile stau (imbottigliamento da traffico. NdR) di oltre un’ora.

Interessante, utile e visivamente gradevole l’opzione che segnala i rilievi. Oltre a rendere più realistico il paesaggio (molto bello durante l’attraversamento delle Alpi sull’Autostrada del Brennero), aiuta a capire se la strada che dobbiamo prendere è quella che scende verso valle o quella che costeggia la montagna, cosa non sempre di immediata comprensione su una mappa in 2D.

In avvicinamento a Dresda

Più bella che utile la riproduzione delle gallerie. Tenendo conto che nei trafori il GPS perde il segnale, sarebbe forse più utile sapere in anticipo cosa ci aspetta quando vedremo la luce all’uscita dal tunnel, piuttosto che sapere solo quanto è lunga la galleria. A questo problema si ovvia facilmente sfiorando lo schermo per tornare alla visualizzazione tradizionale.

Il resto delle funzioni sembrano essere rimaste sostanzialmente invariate e ho trovato molto accurata la riproduzione della segnaletica, sia quella relativa alle uscite autostradali che ai limiti di velocità, generalmente molto precisi.

Quando finisce la galleria?

Ho testato anche il servizio di riconoscimento dei Codici Postali britannici. Superata la prima fase traumatica di trovarsi “dal lato sbagliato” della corsia, ho impostato il solo CAP, ad esempio CF10 3QN, ed ecco immediatamente comparire l’indirizzo esatto della destinazione, senza dover ricercare la città, la via e il numero civico. Una gran comodità riservata per il momento solo agli utenti dell’”Isola”.

Un aspetto divertente, ma che mi auguro risolvano presto perché può creare molta confusione, è il bug della voce guida. Apparentemente la signorina chiusa nel mio iPhone ha qualche problema con le “H” che ama pronunciare “Sh”. “Praha” diventa quindi “PraSHa”, “Hamburg” “SHamburg”, e “Hanover” e “Kobenhaven” diventano degli incomprensibili “SHanfr” e “KobenSHon”.

Speriamo che la iscrivano presto a un corso di dizione”.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31