Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Gran Bretagna: Cameron annuncia l’era della trasparenza digitale

Ci sono conservatori e conservatori. Il neo primo ministro britannico David Cameron sembra fatto di una pasta diversa, se lo si confronta con quelli nostrani. Cameron è arrivato da poco a Downing Street, ma le sue prime mosse – in tema di innovazione e trasparenza della Pubblica Amministrazione – lasciano ben sperare. Prima l’idea di nominare un ministero per la Larga Banda, poi la pubblicazione di nomi e stipendi dei funzionari statali più alti in grado. Infine, “la madre di tutte le trasparenze”. Ogni spesa, ogni attività pubblica, ogni organigramma, sarà su internet.

David Cameron ha fatto pubblicare sul sito ufficiale di Downing Street una lettera aperta ai dipartimenti della Pubblica Amministrazione: “Letter to Government departments on opening up data”. Ad esempio, a cominciare da gennaio del 2011, i cittadini avranno accesso a tutti i dati sul trend della criminalità, “in modo che il pubblico veda ciò che sta accadendo sulle loro strade”. E poi i contratti e i documenti delle gare per le spese superiori ai 600 euro(!).

Insomma, in Gran Bretagna la rete giocherà un ruolo sempre più importante per la democrazia.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930