Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iPhone 4: tutto quello che vorreste sapere

Diciamo la verità: il furto del prototipo di iPhone 4 e la pubblicazione di gran parte dei dettagli sulle testate giornalistiche di tutto il mondo ha rovinato parte dell’effetto “attesa” (hype) che solitamente fa da cornice agli eventi Apple. L’azienda è comunque riuscita a tenersi nella manica alcuni assi. Il nuovo iPhone 4 ha dimensioni di 115,2 x 58,6 x 9,3 millimetri (A x L x P) e pesa 137 grammi – è il 24 percento più sottile del 3GS. È uno smartphone quad-band UMTS/HSDPA/HSUPA (850, 900, 1900, 2100 MHz), GSM/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz) che supporta il Wi-Fi N e la tecnologia Bluetooth 2.1 + EDR.

Oltre alla bussola digitale, Apple ha integrato il GPS, l’accelerometro, il sensore di prossimità, di luce ambientale e un giroscopio a tre assi che dovrebbe ulteriormente migliorare il movimento degli oggetti a schermo (a seconda dell’inclinazione del dispositivo). Gli sviluppatori potranno accedere al giroscopio utilizzando la nuova API CoreMotion.

La parte frontale e posteriore dell’iPhone 4 sono di vetro alluminosilicato. Le superfici posteriore e anteriore hanno un rivestimento oleofobico per una migliore pulizia. A racchiudere iPhone 4 sui lati c’è una banda di acciaio inossidabile: qui si scorgono tre linee, che fanno parte del sistema di antenne e servono a migliorare la ricezione.

Sulla parte frontale troviamo il classico tasto Home, mentre i bordi del dispositivo ospitano jack e altri tasti. Nella parte inferiore abbiamo microfono, speaker e connettore a 30 pin per la connessione/ricarica. Sulla parte superiore troviamo un secondo microfono per la riduzione del rumore, il jack cuffie e il pulsante di On/Off – Standy/riattiva. Sul lato sinistro ci sono invece i controlli per il volume e un pulsante per abilitare o togliere la suoneria.

Lo schermo di iPhone 4 è un multi-touch widescreen da 3,5 pollici basato su tecnologia “Retina Display”, che ha permesso ad Apple di aumentare la risoluzione, portandola a 960×640 pixel a 326 ppi. Il contrasto è di 800:1.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930