Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Via lo stetoscopio arriva iPhone

Lo stetoscopio sostituito da iStethoscope? In Gran Bretagna l’applicazione per iPhone che costa appena 0,79 euro (ma c’è anche una versione di base, gratuita), sta sostituendo il vecchio apparecchio per l’auscultazione del cuore e degli organi respiratori. Il display al posto della capsula metallica a membrana vibratile, con i suoi buffi tubi di gomma. Tre milioni di medici in tutto il mondo hanno già scaricato il software creato dal dott. Peter Bentley dell’University College London.

L’applicazione traccia un elettrocardiogramma dopo l’iPhone è stato premuto sul petto del paziente. Il microfono incorporato è in grado di captare il battito del cuore. Poi si scuote l’iPhone per ascoltare gli ultimi otto secondi di registrazione e visualizzare il fonocardiografo e lo spettrogramma. Se l’utente/paziente vuole fare da sé, i diagrammi possono poi essere inviati via mail (fa tutto l’applicazione) a uno specialista.

“Così – dice il dott. Bentley al Guardian – si può risparmiare denaro e migliorare l’assistenza sanitaria, salvando molte vite umane”.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

  • Pingback: Via lo stetoscopio arriva iPhone()

  • Nonostante il successo globale di iStethoscope, l'applicazione dell'iPhone che simula un fonendoscopio, in Italia ancora si preferisce usare i metodi 'tradizionali', almeno in campo sanitario. E' il parere di Giacomo Milillo, presidente della federazione italiana dei medici di Medicina Generale (Fimmg).

    ''Fino a questo momento non ho visto nessuno usare questa applicazione – afferma Milillo – va detto che ci sono in commercio delle apparecchiature biomedicali che sfruttano lo stesso principio, e tramite un microfono riescono a fare il tracciato del battito cardiaco, e quelle sono gia' in uso''.

    Secondo Milillo hanno piu' successo altre applicazioni: ''Le potenzialita' del digitale vengono gia' usate in diversi campi – osserva – dall'uso dei manuali a Internet, fino ad arrivare al certificato medico on line. Bisogna dire che spesso le applicazioni non mantengono le promesse, e prima di usarle sui pazienti andrebbero sperimentate e validate'' conclude Milillo.

  • Pingback: Via lo stetoscopio arriva iPhone | Video Folli()

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031