Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

eBook: si prevede un autunno caldo di libri digitali, tablet e reader

Il 21 settembre, a Milano, Simplicissimus Book Farm presenterà la prima fiera del settore dedicata al mondo degli eBook. Il mercato è in pieno movimento e, stando alle previsioni, finalmente – entro l’inverno – ci sarà un’offerta variegata di titoli anche in italiano. E’ tempo dunque di attrezzarsi e scegliere un dispositivo di lettura – eReader o tablet – versatile, capace di accogliere tutti i formati, senza far impazzire l’utente. Parere personale: meglio se il lettore non fa solo il lettore. Sia in grado, cioè, di svolgere altre funzioni.  iPad, con tutti i suoi limiti, ha tracciato la rotta. Il suo dominio incontrastato potrebbe essere presto scalzato da un competitor insidioso.

Galaxy Tab di Samsung

Come Galaxy Tab di Samsung, appena presentato al salone IFA di Berlino. E’ più piccolo di iPad, sta in tasca, con il suo schermo LCD touch da 7 pollici. Sul Galaxy Tab gira il sistema operativo Android 2.2, che – con questa versione – è diventato ormai maturo e affidabile.

Il tablet di Samsung ha tutte le carte in regola per strappare fan a quello di Apple. E’ molto sottile, poco più di un centimetro, e pesa 380 grammi. In più, rispetto a iPad, è dotato di fotocamera da 3.2 megapixel, videocamera frontale da 1.3 megapixel, memoria da 16GB o 32GB con slot per scheda MicroSD fino a ulteriori 32GB.

Con Galaxy Tab si potrà andare su internet, con connessione Hspa (High-Speed Packet Access) e con Wi-Fi. Il produttore assicura sette ore di autonomia di lettura.

Il tablet di Samsung dovrebbe arrivare nei negozi europei entro la fine di settembre. Non c’è nulla di ufficiale sui prezzi, ma se Galaxy Tab vuole davvero fare le scarpe a iPad, dovrà costare meno dei 599 euro necessari per portare a casa il tablet di Apple da 16 GB.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

  • Pingback: Galaxy S IV si svela a mezzanotte()

  • Pingback: Profumo di tablet (a scuola)()

  • Comunicato stampa DivX: "Per apprezzare l’eccellente qualità dei video DivX sul nuovo tablet di Samsung non è necessaria alcuna conversione, gli utenti possono semplicemente caricare i video, sia in HD che in formato standard, nella memoria esterna o sulle schede di espansione. Il Tab può inoltre essere collegato ad altri dispositivi certificati DivX, come ad esempio un televisore HD, diventando così un pratico dispositivo “store & play” per godersi i propri film sulla TV di casa. GALAXY Tab può riprodurre senza problemi anche i film distribuiti in digitale nel formato DivX dalle più famose major di Hollywood.

    “La compatibilità con il formato DivX è diventata una caratteristica fondamentale per qualsiasi tipo di dispositivo; siamo davvero entusiasti di entrare nel fiorente mercato dei tablet con Samsung GALAXY Tab, un prodotto eccellente che offre agli utenti un’esperienza d’uso unica”, è il commento di Matt Milne, Executive Vice President Sales and Marketing di DivX. “Oggi gli utenti asiatici, europei e americani potranno apprezzare i loro video in formato DivX su uno schermo mozzafiato da 7 pollici.”

  • Pingback: eBook: si prevede un autunno caldo di libri digitali, tablet e reader | ItaliaON()

  • Pingback: eBook: si prevede un autunno caldo di libri digitali, tablet e reader()

  • Pingback: eBook: si prevede un autunno caldo di libri digitali, tablet e reader | Video Folli()

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930