Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

I siti internet con il punto it sono ormai due milioni

light-stone.it, domicilio digitale richiesto da un’azienda di Acqualagna (Pu) e registrato in tempo reale, è il duemilionesimo sito internet con il punto it, il dominio che attesta la nazionalità dell’indirizzo.In cinque anni le registrazioni degli it sono più che raddoppiate, fa sapere Registro .it, l’organismo dell’l’Istituto di informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Iit-Cnr) che assegna e gestisce i domini. Quelli italiani sono al quinto posto in Europa e al nono nel mondo.

Due milioni di domini con il punto it

Un’avventura cominciata il 23 dicembre 1987 con cnr.it, il primo dominio internet italiano. Nel 2005 il milionesimo dominio ‘.it’ era stato raggiunto da Luca Vullo di Caltanissetta – studente del Dams di Bologna che aveva richiesto l’omonimo lucavullo.it.

“Il trend di questi ultimi anni conferma che il mercato dei nomi internet non conosce crisi e che essere presenti in rete connota una forte identità culturale e nazionale”, dice il direttore dell’Iit-Cnr, Domenico Laforenza.

L’introduzione del sistema sincrono, il 28 settembre 2009, ha fortemente influenzato la crescita del mercato dei domini italiani, considerando che la media mensile di registrazioni è salita a 32mila al mese, delle quali oltre 27mila in tempo reale.

“Le procedure più snelle e la tempistica decisamente più efficiente, garantite dal sistema sincrono”, commenta Laforenza, “hanno indotto la stragrande maggioranza degli utenti a privilegiare fin da subito questo canale di registrazione, riducendo fortemente l’impatto del vecchio sistema asincrono sul totale delle nuove registrazioni. L’attivazione del dominio in poche ore, senza inutili attese, l’eliminazione della carta e del fax, hanno determinato il successo della scelta del Registro di introdurre le registrazioni automatiche”.

 “A breve – dice Maurizio Martinelli, responsabile dell’Unità Sistemi e Sviluppo del Registro.it – saranno introdotte altre novità tecnologiche importanti tra le quali l’Idn (Internationalized domain name), che permetterà di registrare i propri domini mantenendo il nome esattamente uguale alla reale denominazione di persona, società o marchio (ad esempio registrare nomi con lettere accentate)”.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2010
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031