Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Apple iOS 4.2: arriverà il 6 novembre in tempo per il ritorno all’ora solare negli States

Tranquilli, il nuovo sistema operativo iOS 4.2 per tutti i dispositivi mobili Apple sarà rilasciato il 6 novembre. Perché? Il 7 novembre anche gli Stati Uniti torneranno all’ora solare, e Steve Jobs vuole evitare che gli utenti americani di iPhone vadano tardi al lavoro. Già, perché il costoso smartphone ha un baco nella mela, che fa funzionare male la sveglia al passaggio fatidico dall’ora legale. Apple ha ignorato le proteste di australiani ed europei, ma gli americani no, non può farli incazzare. Gli Usa sono il più grande mercato di smartphone del mondo e lì gli iPhone sono al primo posto nelle vendite. Così iOS 4.2 conterrà la soluzione al problema. Insieme con tante altre belle novità.

Air Play

Innanzitutto anche iPad diventerà adulto e avrà finalmente il multitasking. Per i magnifici tre – iPod, iPhone e iPad – arriveranno le funzioni Air Play (per gestire lo streaming audio video wireless verso altri dispositivi compatibili) e Air Print, per stampare con stampanti Wi-Fi.

Non c’entra nulla con iOS 4.2, ma sarà molto utile anche l’applicazione Skyfire, che sarà in vendita da giovedì per 2,99 dollari. Il software permetterà di riprodurre su iPhone, iPod Touch e iPad i video realizzati in Flash, tecnologia invisa alla Apple.

Per superare le obiezioni di Jobs & C. , Skyfire ha adottato una soluzione originale. Quando si clicca su un filmato Flash, i server di Skyfire lo traducono in formato Html5 per permetterne la riproduzione sui dispositivi Apple.

Air Print

Quanto a iOS 4.2, servirà anche per lasciare in brache di tela – sia pur momentaneamente – gli utenti che hanno jailbrekkato i loro dispositivi. Lo sblocco definitivo della versione precedente di iOS si era reso disponibile poche settimane fa.

Adesso, per il nuovo jailbreak, si dovrà attendere che gli hacker etici di Dev Team, Chronic Dev e Geohot aggiornino i propri tool. Così l’eterno inseguimento tra Apple e gli hacker etici continuerà. All’infinito?


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930