Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

120mila iPad violati: indaga l’FBI

Notizia choc dagli Stati Uniti. L’FBI ha avviato un’indagine per individuare i responsabili di uno dei più clamorosi furti di identità dell’era digitale. Agli utenti di centoventimila iPad sono stati rubati contatti e dati personali. L’inchiesta si concentra sui server del gestore telefonico di AT&T, che ha il monopolio della connettività 3G per i dispositivi mobili Apple.

 

I pirati telematici sarebbero già stati individuati. Daniel Spitler e Andrew Auernheimer – questi i loro nomi – potrebbero essere presto incriminati per frode e accesso non autorizzato a terminali informatici.

AGGIORNAMENTO

Due hacker americani di 25 e di 26 anni sono stati arrestati negli Stati Uniti con l’accusa di aver violato i dati personali di 120mila iPad, tra cui quelli del sindaco di New York, Michael Bloomberg, dell’ex capo staff della Casa Bianca, Rahm Emanuel e della giornalista televisiva della ABC Diane Sawyer.

Alcuni degli indirizzi mail rubati

Andrew Auernehimer, 25 anni, di Fayetteville (Arkansas) e Daniel Spitler, 26 anni, di San Francisco, sono stati arrestati dall’ Fbi per pirateria informatica nei confronti dell’operatore telefonico AT&T. Sono accusati di accesso non autorizzato ad un network e di furto di informazioni personali. Gli investigatori hanno precisato che i due hacker avevano trovato il modo di penetrare negli iPad attraverso il sistema riservato alla rete 3G. ”La pirateria informatica non e’ uno sport di competizione, e le violazioni della sicurezza non sono un gioco – ha commentato il procuratore Paul Fishman, che coordina le indagini – Le societa’ che subiscono questo tipo di furti possono subire pesanti perdite. Le conseguenze di questo tipo di azioni possono essere molto serie”.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31