Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Wi-Fi gratis: la rete arriva nei trulli di Alberobello

Alberobello accende la rete. Wi-Fi gratis nella città che dal 1996, per l’Unesco,  è patrimonio mondiale dell’umanità.  Gli hot spot sono già attivi nella centrale Piazza del Popolo, a disposizione dei cittadini e delle centinaia di migliaia di turisti che ogni anno vanno lì ad ammirare i trulli.

photographer Cosmo Laera http://www.facebook.com/CosmoLaera

L’iniziativa è dell’amministrazione comunale, che ha scelto come partner tecnologico il provider ClioCom. Ogni utente, dopo essersi registrato, può navigare gratuitamente per un’ora al giorno con notebook, palmari e smartphone.

Non è soltanto un’operazione d’immagine. Il Comune ha deciso di combattere il divario digitale anche nelle periferie della città e nelle zone rurali, dove non arriva l’Adsl.  Il Wi-Fi sarà disponibile per tutti i cittadini che lo richiederanno, a partire da 15 euro al mese.  Per attivare il collegamento sarà sufficiente installare un piccolo dispositivo sul tetto del proprio edificio e connetterlo al computer o router con un normale cavo di rete.

Antennine Wi-Fi? No, pinnacoli di trulli

Gianvito Matarrese, vicesindaco e assessore a lavori pubblici e attività produttive di Alberobello,  ha detto che “era impensabile che un paese come il nostro, sito UNESCO e frequentato ogni anno da centinaia di migliaia di turisti, soprattutto stranieri, non si adoperasse per ridurre il digital divide. Già da tempo ad Alberobello abbiamo attivato alcune postazioni internet gratuite, ma la libertà di connessione e di accesso alle informazioni è un fatto che riguarda la democrazia, e una piazza WiFi era richiesta da tempo soprattutto dai miei concittadini più giovani. La scarsa copertura delle periferie poi, era un problema lamentato in particolare dai tanti che vengono a passare l’estate nei trulli e nelle masserie disseminati nelle nostre campagne. Con questo intervento rispondiamo concretamente alle loro esigenze”.

Insomma, Alberobello non ha atteso la sveglia suonata da Wired per portare Free Wi-Fi nelle piazze italiane, nè gli amministratori si sono fatti turbare dalle sconcertanti dichiarazioni del presidente di Asstel, Stefano Parisi, che boccia queste iniziative come “concorrenza sleale”.

I misteriosi simboli sui coni dei trulli ricordano, con un pò di fantasia, l'icona del Wi-Fi?

Per utilizzare la connessione wireless in Piazza del Popolo e collegarsi gratuitamente a Internet per un’ ora al giorno è necessario seguire le seguenti istruzioni:

1.            Comporre con il proprio cellulare il seguente messaggio di testo: “alberobello registrami”;

2.            Inviare il messaggio tramite SMS al numero 393 7253686;

3.            Si riceverà immediatamente un SMS di conferma contenente la personale Username e Password per l’accesso ai servizi;

4.            Agganciare con il proprio portatile / palmare la rete WiFi “Raganet By ClioCom”;

5.            Inserire i codici di accesso ricevuti negli appositi spazi dopo aver aperto un qualsiasi browser (Explorer, Mozilla, Safari,….);

6.            Recupero password: in caso di smarrimento della password per l’accesso alla rete è sufficiente inviare un SMS al numero 393 7253686 (sempre dal proprio cellulare) digitando la parola “alberobello password”.

7.            Per terminare la sessione di navigazione è sufficiente collegarsi all’indirizzo: www.raganet.wifi/logout


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28