Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

EGNOS anticipa GALILEO per la sicurezza nei cieli

Si chiama EGNOS  – European Geostationary Navigation Overlay Service – il precursore di GALILEO  entrato in funzione oggi per rendere più sicura (ed economica) la navigazione aerea. Il sistema rende più accurato il segnale GPS. Meno errori significa avvicinamento preciso agli scali, rotte più corte e brevi, carburante risparmiato. Una buona notizia, che arriva proprio nel giorno in cui l’associazione internazionale delle linee aeree (IATA) fa sapere  che “i profitti del settore del trasporto aereo sono destinati a dimezzarsi nel corso di quest’anno a causa dei costi crescenti, soprattutto quelli dei carburanti, che cancelleranno i benefici della maggiore domanda”.

 

EGNOS  – dice la Commissione Europea – è un sistema di potenziamento basato su satellite che migliora la precisione dei segnali GPS in tutta Europa. Attivo da ottobre 2009, il sistema è stato finora disponibile per applicazioni aperte come ad esempio la navigazione personale e l’agricoltura di precisione. Da oggi EGNOS è autorizzato, previa certificazione e verifica, anche per l’aviazione.

 

Il segnale è fornito gratuitamente e richiede solo l’installazione di un ricevitore a bordo dell’aereo, mentre non c’è bisogno di infrastrutture terrestri.  EGNOS permette intervalli più ridotti tra decolli e atterraggi negli aeroporti molto trafficati anche se il tempo è cattivo. Dunque meno ritardi, dirottamenti verso altri scali e cancellazioni.  Inoltre il sistema permette agli aerei cominciare prima la discesa verso la pista, limitando l’inquinamento acustico nelle aree vicine agli scali.

Ne beneficeranno anche gli aeroporti più piccoli, perché l’avvicinamento con guida verticale consente di atterrare in condizioni di visibilità limitata.

Quanto a GALILEO, se ne parlerà nel 2014 o – addirittura – nel 2016.

+

+

+


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2011
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031