Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Gmail con il token per blindare la posta

I furti d’identità digitale si sprecano. Con gli altrui account si fanno furti, truffe, si raggirano gli ingenui, che usano la stessa password da sempre, per ogni tipo di accesso. Google corre ai ripari e propone, anche per gli utenti italiani, la verifica in due passaggi, funzionalità aggiuntiva per la sicurezza. Il criterio è lo stesso dell’home banking. Basta ricordarsi lo username, mentre la password è generata di volta in volta da un’applicazione gratuita sul telefonino (che svolge lo stesso compito del Token bancario). La verifica in due passaggi protegge tutti gli account Google, non solo Gmail!

 

Quando l’utente attiva la verifica in due passaggi, si accede a una nuova pagina che invita a inserire un codice per completare l’accesso. Il codice viene inviato da Google con un SMS oppure generato all’istante con l’applicazione disponibile per smartphone Android, BlackBerry o iPhone.

Insomma, un sistema a prova di ladro e truffatore, che dovrebbero impadronirsi anche dello smartphone, per rubare la vostra identità digitale.

 

Applicazione Google Authenticator

 

Per i più pigri c’è l’opzione “Ricorda l’autenticazione su questo computer per 30 giorni”, così il codice va reinserito ogni mese.

Per le istruzioni, si può cliccare qui.

Qui  si accede alla pagina per attivare la verifica in due passaggi.

Qui si scarica l’applicazione per iPhone.

Qui si scarica l’applicazione per Android.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da RG

  • Mattia

    Grazie per la segnalazione 😉

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
luglio: 2011
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031