Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Facebook aiuta a combattere lo spam

Ieri sono tornato in redazione dopo una settimana di assenza e ho trovato 1032 mail che attendevano di essere lette. C’era di tutto. Il solito nigeriano che chiede soldi per fare business con lui, la solita proposta di ingrandire il pene, la solita escort che chiede di cliccare per vedere la sua foto, la solita finta Poste Italiane che sollecita l’aggiornamento della password, la solita lotteria che mi annuncia di aver vinto un milione di euro, eccetera eccetera. La tentazione di gettare tutto nel cestino è stata forte, come sempre, ma ha prevalso il senso del dovere. Metti che elimino anche un messaggio importante? Così, dopo un quarto d’ora ho salvato 15 mail. Nella spazzatura sono finite anche 153 notifiche di Facebook. Ebbene, la prossima volta, almeno quelle non le troverò più. Oggi Facebook mi ha dato una buona notizia:

 

Ciao Pino,

Stiamo sperimentando una nuova funzione per ridurre la quantità di e-mail che ricevi da Facebook. A partire da oggi, disattiveremo la maggior parte delle notifiche e-mail e invieremo al loro posto un riassunto contenente solo le notizie interessanti che potresti non aver visto.

Puoi riattivare la ricezione delle e-mail individuali e ripristinare tutte le tue impostazioni originali in qualsiasi momento.

Grazie,

Il team di Facebook

 

Grazie Facebook, per il contributo. Per il resto, tra spam e phishing, dobbiamo rassegnarci. Nel Symantec Intelligence Report di agosto 2011, l’Italia mostra un livello di spam che si attesta all’81.3%, contro una media globale del 75,9%. Praticamente siamo in controtendenza rispetto al trend mondiale, perché la media globale è in costante diminuzione, mentre noi, dopo un calo registrato da febbraio a giugno, siamo in forte ripresa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Twitter: @pinobruno

  • Buona sera,questo pomeriggio mi è capitota una cosa strana, ho trovato facebook bloccato. Nel tentativo di accedere a facebook esce una scritta in inglese dominio bloccato e una serie di riferimenti a siti di sponsor. qualcuno potrebbe aiutarmi a liberere la mia rete. Spero che qualcuno mi aiuta grazie

  • Lo spam si può combatterlo anche usando GMail: per vedere una mail di spam bisogna volutamente aprire la cartella “spam”, e se qualcuna “sfugge” basta segnalarla con un solo click (contribuendo così ad “affinare” i potenti filtri di GMail a vantaggio di tutti gli utenti) e non la si rivedrà mai più.
    E’ poi rarissimo che qualche mail regolare finisca nella cartella dello spam.
    A proposito, GMail non mi paga per questo commento, …purtroppo!

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930