Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Censimento 2011 veloce come un neutrino

Vabbè, il primo giorno il Censimento online è rimasto imbottigliato nel traffico. Probabilmente all’Istat e alla Telecom non pensavano che il livello di alfabetizzazione digitale degli italiani fosse così elevato, e così avevano attivato pochi server. Oggi all’alba, invece, non ho trovato code, la pagina web ha registrato i miei dati con la velocità di un neutrino, e in quattro minuti quattro ho risposto a tutte le domande, salvato, inviato e ottenuto la ricevuta di avvenuta consegna.

La ricevuta di avvenuto invio del modulo

 

Leggo che fino a ieri il modulo online è stato compilato da più di 640mila cittadini. Un bel trend, se dovesse essere confermata la media. Potrebbe sfatare il luogo comune di un popolo più propenso a tivù e telefoni cellulari che al web.

Insomma, come scrivevo il 13 settembre, un test di cittadinanza digitale, auspicio di nuova e più efficiente presenza della pubblica amministrazione in rete. Se l’eGovernment c’è, il cittadino risponde. L’intasamento da traffico del primo giorno può essere considerato trascurabile, purchè si faccia tesoro dell’esperienza per gli appuntamenti futuri.

 

AGGIORNAMENTO. Roma, 11 ott. (TMNews) – Dopo i problemi informatici iniziali affluenza boom per l’invio via Internet dei questionari del censimento generale della popolazione italiana. Il presidente dell’Istat Enrico Giovannini ha annunciato – intervenendo a Radio24 al programma di Oscar Giannino – che alle 9 di oggi “quasi un milione di persone” aveva inviato i questionari attraverso tale canale.

 

AGGIORNAMENTO. Roma, 18 ott. (Adnkronos) – Procede a gran ritmo l’operazione di censimento degli italiani. A dare un primo aggiornamento e’ il presidente dell’Istat Enrico Giovannini…Quanto alla compilazione online, Giovannini ha detto che marcia a “oltre mezzo milione al giorno, circa il 60% del totale. Ad oggi sono circa 4 mln gli italiani che hanno inviato via web il questionario“.

 


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2011
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31