Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Do you remember Italia.it? 35 milioni buttati al vento

Grazie al fustigatore principe dell’italico malcostume pubblico, Gian Antonio Stella, riemerge oggi dall’oblio uno dei simboli pluriennali dello sperpero di denaro perpetrato da governi di ogni colore: il portale Italia.it, ovvero il pomposo “sito ufficiale del turismo italiano”, che – scrive Stella sul Corriere della Sera ècostato nel complesso l’enormità di 35.451.355 euro, con alcune scelte contestate”.  In realtà altre fonti, in passato, hanno parlato di 45 milioni di euro buttati al vento.  

Per ironia della sorte, sulla home del portale Italia.it oggi c'è la foto dell'isola del Giglio, splendida località diventata suo malgrado emblema di un altro naufragio...

Milione più, milione meno, dal 1994 a oggi quel portale è diventato l’icona di una grandeur stracciona, di uno sbarco sul web che ricorda Anzio più che la Normandia,  i cui albori sono stati ben raccontati nel 2007 dal blog Scandalo Italiano, fino al 2009 da SetteB.it e l’anno scorso dai siti Sprechi d’Italia e GHNETwork.  Prima di leggere è meglio munirsi di bicarbonato, per evitare effetti indesiderati.

Cosa aggiunge oggi Stella?  Che “…cinque mesi abbondanti non sono bastati alla squadra del ministro del Turismo, Piero Gnudi, per rimuovere certe macerie del sito italia.it”. Certo – prosegue il giornalista – “..le storture più vistose, meno male, non ci sono più. Bene. Ma la rimozione degli infortuni deve essere completata”.

Qualche esempio? Eccovi accontentati: “…Se il signor Franz Zimmermann di Hannover clicca sul Salento gli appare Al Bano che, introdotto dal ritornello ‘felicità / è un bicchiere di vino con un panino / la felicità’, gli spiega senza sottotitoli: ‘Da bambino sentivo sempre una nenia sul vino che faceva “niera / niera / nierallallà…’. E lo stesso vale per tutti gli altri video. Rigorosamente in italiano e senza uno straccio di sottotitoli”.

Insomma, felicità è un bicchiere di vino con un panino pagati 35 (o 45) milioni di euro…

Buona festa della Liberazione.

 


Twitter: @pinobruno

  • tonkpils

    e pensare che un sito come http://www.citzalia.eu é stato attaccato perché il Parlamento ha stanziato 250000 euro…..

    Se si indagasse dietro al progetto di italia.it si troverebbe il marcio… che c’é di sicuro.

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2012
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30