Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Sky Italia a luglio lancia il suo Video on Demand

A luglio Sky Italia lancerà il suo Video on Demand, piccola rivoluzione copernicana dell’elettrodomestico da salotto. Non ci sono comunicati o conferme ufficiali ma la notizia è di buona fonte. Il nuovo servizio potrebbe chiamarsi Sky Sempre (in Gran Bretagna è già arrivato Sky Anytime+) ed è il superamento del MySky HD, cioè il registratore degli eventi futuri. Grazie al collegamento a internet (wi-fi o ethernet), gli utenti potranno vedere cosa vogliono e quando vogliono.

dal sito britannico di Sky Anytime +

 

Per farvi un’idea, cliccate qui. Saranno a disposizione programmi, serie tv, documentari e tutta l’offerta del palinsesto tradizionale, in video streaming. In più – altra novità – ci sarà un negozio, nel quale noleggiare film. Nel Regno Unito lo shop propone un migliaio di titoli.

 

In questi giorni Sky Italia sta conducendo un discreto sondaggio, per tastare il polso agli utenti. Ovviamente il servizio sarà disponibile solo se in casa si ha un collegamento a banda larga. Si potrà collegare il decoder via ethernet oppure con il wi-fi. In tal caso ci vorrà un router per agganciarsi alla rete domestica.

Sky Italia proporrà l’acquisto o il noleggio di una scatoletta (Wireless self set-up) ad hoc. Questa è la pagina che il britannico Sky Anytime + dedica al ventaglio di opportunità tecniche. Si potrà fare da sé, se si ha un po’ di esperienza, oppure richiedere assistenza a casa.

Quanto costerà il servizio di Video on Demand di Sky Italia? E’ presto per saperlo, ma luglio è alle porte.

 

PS. Oggi – 20 aprile – è arrivata la conferma della notizia. “Questa estate lanceremo un’altra rivoluzione, Sky On Demand, rendendo fruibile gran parte del nostro palinsesto, quando si vuole, attraverso la connessione del decoder alla banda larga. Migliaia di programmi disponibili in qualsiasi momento – ha detto l’amministratore delegato Andrea Zappia – grazie al canale di ritorno via web. Un servizio che offriremo gratuitamente, con un’anticipazione per gli abbonati con oltre due anni di fedeltà”. 

 

PS. 7 giugno 2012: adesso è ufficiale: http://www.sky.it/offerta-sky/decoder-hd/sky-on-demand.html

 


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
aprile: 2012
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30