Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iOS 6 l’autunno Apple sarà caldo

Il mio amico sviluppatore dell’iOS Dev Center Nando Cannone ci sta già lavorando, con la beta iOS 6 appena rilasciata, e annuncia mirabilie. Sarà un autunno molto caldo per gli utenti dei dispositivi mobili Apple. Ancora qualche mese – a ottobre, presumibilmente – e i loro iPhone/iPad di ultima generazione subiranno una trasformazione radicale. Finalmente Siri parlerà in italiano e avrà qualche marcia in più. Si potrà chiedere all’assistente vocale l’orario del prossimo treno/aereo per Roma e Milano o l’indirizzo del ristorante di pesce più vicino. Ci penseranno poi le mappe e il nuovo navigatore satellitare integrato, marcato Apple e Tomtom[1]  a condurci lì, turn-by-turn, fluido come l’olio. Almeno così girava nella demo mostrata ieri al WWDC 2012.

Siri ha finalmente imparato l'italiano

 

Siri è anche abilitato a lanciare a voce le applicazioni, dettare messaggi e tweet. Ci sarà addirittura un pulsante dedicato nelle prossime automobili sfornate dalle più importanti aziende del settore. Siri funzionerà sull’ iPhone 5 che arriverà a ottobre, su iPhone 4S e sull’ultimo iPad (nuovo o 3 che si dica), mentre le altre migliorie del sistema operativo sono destinate anche a  iPhone 3GS, iPhone 4, iPad 2, iPod touch di terza generazione, iPod touch di quarta generazione e alla Apple TV di seconda e terza generazione.

Mappe e navigatore satellitare

 

Siri a parte, il restyling è profondo, per grafica e contenuti. iOS 6 prende atto dell’agguerrita concorrenza di Cydia, lo store alternativo a quello ufficiale, disponibile sui dispositivi jailbrekkati. Ecco dunque il tasto per non essere disturbati  – già disponibile su Cydia – quando non si vogliono ricevere telefonate, mail e sms e tutte le altre notifiche push. Oppure la funzione VIP per dare una corsia preferenziale alle mail di mittenti importanti. Quanto a Facetime, il sistema di videocomunicazione Apple, finalmente funzionerà anche sulle reti di telefonia mobile e non soltanto in ambiente wi-fi, come succede su Cydia.

Passbook

 

Sarà inoltre possibile impostare due account iTunes/iCloud differenti sullo stesso dispositivo. Passbook, invece, sarà il portafogli virtuale per evitare di portarsi in tasca carte di credito e carte fedeltà. Sarà sufficiente inquadrare il codice a barre con il dispositivo…

Sono soltanto le novità più importanti, le altre potremo scoprirle con calma, tanto c’è da aspettare fino a ottobre.

Per chi fosse impaziente, ecco la pagina ufficiale  che Apple dedica a iOS 6.

 

 


[1] I contenuti di Tom Tom saranno presi in licenza da Apple. Dopo l’accordo le azioni di Tomtom sono aumentate del 12% (fonte http://www.techinvestornews.com/Apple/Latest-Apple-News/tomtom-signs-maps-deal-with-apple)


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2012
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930