Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

IPv6 a mezzanotte internet muore viva internet

This time it is for real, questa volta è per davvero. A mezzanotte per internet ci sarà una piccola rivoluzione. Silenziosa, perché gli utenti non se ne accorgeranno, ma fondamentale per la stessa sopravvivenza della rete. IPv4 lascia il posto a IPv6, il nuovo protocollo mondiale. Senza l’IP, la fitta ragnatela delle reti non riuscirebbe a parlare la stessa lingua e a interconnettersi. Cioè internet non esisterebbe. IPv4 è arrivato al capolinea perché ha esaurito gli indirizzi. Poteva distribuirne poco più di quattro miliardi e sono finiti. IPv6 invece ne ha a disposizione a bizzeffe, trilioni e trilioni, numeri lunghissimi e impronunciabili: 340.000.000.000.000.000.000.000.000.000.000.000.000.   

 

L’operazione IPv6 coinvolge tutte le aziende che producono apparecchiature di rete, tutti gli Internet Service Provider del mondo e tutti i colossi del web. Domani si accende la nuova rete, ma quella vecchia non si spegne. IPv4 e IPv6 conviveranno per un bel pezzo, fino a quando tutti, ma proprio tutti, migreranno verso il protocollo più evoluto.

E voi, siete pronti? Fate un salto qui per la verifica e non cedete al panico se il test sarà negativo. Prima o poi anche il vostro Internet Service Provider dovrà adeguarsi. Questo non è un esperimento.

Per approfondire, ecco la pagina ufficiale del lancio di IPv6.

 

 


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2012
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930