Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Google ha comprato (una) Lexus

Google ha comprato (una) Lexus. Modello RX450h full hybrid, per essere precisi. L’ha comprata ma non la guida. Al volante ci ha messo un software. La Lexus RX450h è l’ultima arrivata nel parco macchine della multinazionale digitale nell’ambito del progetto Self-Driving Car. Sono una dozzina le auto utilizzate finora per testare la guida computerizzata senza l’uomo. Hanno già percorso trecentomila chilometri e la sperimentazione sta andando bene, anche se ci vorranno molti anni prima di poterne acquistare una.  

La Google Car Lexus RX450h full hybrid

 

Google dice che finora non c’è stato neanche un incidente e che le sue auto hanno affrontato una vasta gamma di situazioni di traffico. I test proseguiranno a lungo, su strade sempre più difficili. Le Google Self-Driving Car, ad esempio, devono imparare a destreggiarsi sulla neve, a interpretare la segnaletica più complessa, come quella dei cantieri stradali temporanei, ad affrontare gli imprevisti e le emergenze.

Ovviamente a bordo c’è sempre l’uomo, pronto a subentrare ai comandi in caso di difficoltà. Comunque i piloti delle Google Self-Driving Car ci stanno prendendo gusto e adesso ci vanno anche in ufficio, con la macchina computerizzata. E, chissà, mentre il software li conduce al lavoro, loro si leggono il giornale. Che invidia…

 

 

 


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
agosto: 2012
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031