Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Strillone, app sociale per far leggere il giornale ai non vedenti

Informatici senza Frontiere è un gruppo di professionisti che ha deciso di aiutare le persone a superare il divario digitale o ad affrontare emergenze, ovunque ce ne sia bisogno. Volontariato nobile, per portare conoscenze e strumenti informatici a chi è emarginato o in difficoltà. L’ultimo progetto si chiama Strillone, app gratuita per smartphone, tablet e PC desktop, che permette alle persone non vedenti o con gravi problemi di vista di sfogliare e ascoltare le notizie del proprio quotidiano preferito, grazie alla sintesi vocale integrata. Strillone è disponibile per dispositivi Android, sul Play Store di Google, e sul web, premendo i tasti è, +, à, ù  sulla tastiera del computer. L’applicazione è compatibile con gran parte delle versioni degli Screen Reader per non vedenti (come Jaws). A breve sarà proposta anche una versione iOS per dispositivi Apple.

Come funziona Strillone? Perché l’applicazione di Informatici senza Frontiere può fare la differenza? Perché lo schermo touch è suddiviso in quattro porzioni – quattro angoli – facilmente accessibili anche da chi è cieco o ha problemi di vista. Gli angoli sono infatti ben delineati e riconoscibili al tatto dopo i primi tentativi, e corrispondono ad altrettanti semplici pulsanti di navigazione.

Sfogliare i contenuti è dunque facile e veloce. Ogni giornale è rappresentato in una struttura definita ad albero rovesciato. In questo modo, ogni giornale è la radice di un albero. Scegliendone uno, i rami successivi rappresentano le sezioni (ad esempio sport, politica, finanza, cronaca), e dopo la scelta, le foglie sono gli articoli di quella specifica sezione.

Lo schermo di Strillone è stato diviso verticalmente e orizzontalmente in quattro parti uguali facilmente individuabili tenendo il telefono o tablet tra le mani. Ad ognuna di esse è associata un’azione.

Ovviamente Strillone avrà successo se ci saranno giornali e siti che vorranno implementarla, sempre gratuitamente. Per aggiungere la propria testata a Strillone, si può scrivere a

[email protected]


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031