Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

La mia banda suona il rock

Da oggi la mia banda suona il rock. Non per merito di Ivano Fossati bensì di Fastweb, che mi ha collegato alla rete in fibra ottica senza farmi spendere un centesimo in più. Non è che la fibra arrivi proprio dentro casa. Dal punto di vista tecnico si tratta di una connessione Fiber to the Street (FTTS). Cioè la fibra ottica, parte dalla centrale e arriva fino alla centralina più vicina (il cosiddetto cabinet). Dal cabinet all’abitazione c’è sempre il vecchio doppino di rame, che copre l’ultimo tratto (il last mile, l’ultimo miglio, nel gergo delle telecomunicazioni). In genere si tratta di 250 metri al massimo, dal cabinet all’utenza servita. A differenza dellaFiber to the Home, cioè la fibra fin dentro casa, la Fiber to the Street è più economica, perché non è necessario sostituire il doppino di rame nell’ultimo tratto. La migrazione è gestita a distanza. Si deve solo sostituire il router. Detto ciò, prima la mia banda suonava solo il liscio, come in una balera romagnola, e da oggi va invece sulle note di Fossati.

Fastweb-fibra

Se volete dettagli, ecco i risultati dei test appena fatti. Fastweb dice che la “velocità di connessione passa a 20 Mega in download e 10 mega in upload” e i dati non si discostano molto dalla promessa:

18,55 Mb/s in download

8,84 Mb/s in upload

Fastweb-fibra_1

Il test del Ping assegna il grado A (cioè l’eccellenza) alla connessione, senza perdita di pacchetti.

ping-test-fastweb

Insomma, davvero un ottimo lavoro e senza addebiti sull’abbonamento. C’è da aggiungere che presto la velocità in download potrebbe essere incrementata a 30 Mb/s, almeno così mi hanno riferito fonti interne a Fastweb.

 

PS. Qualcuno dirà: è uno spottone a Fastweb. Ebbene sì, del tutto meritato.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
agosto: 2013
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031