Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

RETI

Smart City italiane, quelle vere e quelle farlocche

smart-city

E già, si fa presto a dire Smart City. Molti amministratori comunali pensano di essere smart raccontando interventi di innovazione che spesso si rivelano solo vetrine per giornalisti allocchi. Reti Wi-Fi che funzionano soltanto il giorno dell’inaugurazione, semafori che di intelligente hanno solo il nome, sistemi fasulli di monitoraggio del trasporto urbano e  via millantando.

Continua

Ecco il Paccomat, contro lo stress da mancato recapito

locker-tnt

Tempo un paio d’anni e il Paccomat (il termine l’ho coniato io, perché locker è proprio brutto) sarà ovunque. Potremo ritirare pacchi ventiquattr’ore su ventiquattro, senza l’incubo del postino/corriere che non ci trova in casa. L’invasione dei parcel locker è imminente. Mentre Poste Italiane sperimenta il servizio in cinque uffici milanesi, TNT Express Italy  ha firmato un

Continua

FireChat è la app per le emergenze. Funziona anche senza 3G e Wi-Fi

FireChat

App per emergenze, app per situazioni da Protezione Civile, app per continuare a scambiarsi messaggi anche se non c’è rete, app per aiutare gli oppositori a tenersi in contatto dove ci sono regimi polizieschi. FireChat per iPhone agisce anche senza copertura 3G né Wi-Fi. È infatti tra le prime nel mondo Apple a usare il Multipeer

Continua

Twitter Alerts indispensabili per le emergenze. Presto anche in Italia

Twitter-Alerts

L’Agenzia britannica per l’ambiente è stata tra le prime a usufruire di Twitter Alerts, il servizio offerto dal social network per dare informazioni tempestive ai cittadini in caso di emergenza. Già attivo da un paio di mesi negli Stati Uniti e in Giappone, Twitter Alerts da oggi è disponibile anche nel Regno Unito e in

Continua

Gli smartphone ci travolgeranno. In Africa succede già

Mobile-Massais

L’Ericsson Mobility Report è il termometro semestrale dello stato dell’arte delle comunicazioni mobili in tutto il mondo. L’ultimo rapporto, pubblicato in questi giorni, ci dice che gli smartphone dominano ormai il mercato della telefonia mobile: sono oltre la metà (55%) dei telefoni cellulari venduti nel terzo trimestre 2013. Non c’è da stupirsi. Il trend era

Continua

Il cloud USA è nelle mani delle spie. Meglio una nuvola europea

privacy_is_dead

Scrive Evgenij Morozov sulla Frankefurter Allgemeine Zeitung che “per le spie americane I big data sono come il crack: bastano poche dosi per diventare dipendenti“. Il lungo articolo di Morozov, guru controcorrente del mondo digitale, è la storia di copertina del numero di Internazionale in edicola, con il titolo “Il mercato della privacy“. Breve ma

Continua

È tempo di pulizie sul Web: cancella le tue tracce

oblio-digitale

Forse abbiamo esagerato. Abbiamo fornito i nostri dati personali a cani e porci e poi ce ne siamo scordati. Chiunque frequenti assiduamente il web per lavoro, studio, diletto o frivolezze, sa di cosa si tratta. Ci iscriviamo a servizi online che ci sembrano utilissimi al momento e poi si rivelano del tutto inutili. Già, ma

Continua

Con Android anche se dormi puoi aiutare la Scienza

boinc

E se fosse il crowdsourcing una delle più grandi scoperte scientifica di tutti i tempi? L’Università della California e IBM hanno creato l’applicazione BOINC (Berkeley Open Infrastructure for Network Computing) che permette di donare alla Scienza la capacità di calcolo dei dispositivi mobili. La app è disponibile su Google Play e funziona sulle versioni Android 2.3 o successive. Entro la

Continua

La NSA ci spia con scrupolo: XKeyscore ha un server anche in Italia

I 700 server usati dalla NSA per il sistema Xkeyscore

Un bel pallino rosso anche su Roma, nella mappa dei 700 server sparsi in 150 località di tutto il mondo usati dalla NSA statunitense per penetrare nei database di motori di ricerca e servizi email, ricostruire e verificare tutta l’attività su internet di ogni singolo individuo, fin dalla sua prima presenza in rete. Il documento

Continua

Provider poliziotti del web? No grazie

web-police

Non vogliamo fare i poliziotti del web, dicono i duecento provider piccoli e medi di Assoprovider. L’associazione critica duramente lo schema di regolamento sulla tutela del diritto d’autore online, cioè la proposta anti-pirateria dell’AGCOM. Il regolamento, dicono i provider, “finirebbe per trasformare ogni intermediario della rete in un organo di polizia giudiziaria che controlla 24

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031