Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ Francia ’

La casa dei maker è a Parigi e si chiama NUMA

Si chiama NUMA, contrazione di “numerique” e “humain“, cioè digitale e umano. È un edificio di sei piani nel cuore di Parigi, zona Sentier, ribattezzata Silicon Sentier  perché nello storico quartiere un tempo focus del commercio tessile, si sono insediate decine e decine di piccole e medie aziende high tech. E l’associazione Silicon Sentier, nata

Continua

Facebook, lettere dal fronte della Prima guerra mondiale

Come raccontare la Storia ai ragazzi più avvezzi al social network che al testo scolastico? Il Musée de la Grande Guerre du Pays de Meaux, ha fatto una scelta originale e coraggiosa, che in Francia sta facendo molto discutere. Il direttore del museo, Rouger Michel, con l’aiuto dello storico Jean-Pierre Verney, ha deciso di intercettare gli

Continua

Le app ci spiano, indagine choc in Francia

Le applicazioni ci spiano. Molte, non tutte, rovistano negli smartphone a caccia di dati e informazioni e se ne impossessano per fini non sempre chiari. Spesso siamo noi stessi ad autorizzarle a frugare tra contatti, mail, foto, documenti, a far sapere dove siamo in quel momento, grazie al GPS. Altrettanto spesso non ci chiedono neanche

Continua

42 Born to Code, la scuola gratuita per creare geni del computer

Si chiama 42 Born to Code la scuola gratuita per sviluppatori di software che nascerà a Parigi a novembre per iniziativa dell’imprenditore Xavier Niel, fondatore della rete di telecomunicazioni Free. Niel ha già investito venti milioni di euro e ne spenderà altri cinquanta in dieci anni, per creare i geni del riscatto digitale della Francia. Gli

Continua

Drivy, in Francia il rental car è social

Chiamatelo social network, oppure inedito rental car sharing o come vi pare. Certo è che in Francia Drivy impazza, con sessantacinquemila adesioni e settemila automobili condivise. Drivy è una comunità per noleggiare auto private. Si, quelle auto che si utilizzano poco e comunque costano tanto di bollo, assicurazione e manutenzione. Perché non metterle in circolo,

Continua

Hashtag in Francia non si può scrivere

Guai a scrivere hashtag in un documento ufficiale della Pubblica Amministrazione francese. Proibito, anzi interdit! La temibile Commission de terminologie et de néologie, che difende la lingua dalle contaminazioni straniere, ha sentenziato che la traduzione corretta di hashtag debba essere Mot-dièse (letterarmente parola-cancelletto). Decisione pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Continua

Spiare e torturare i blogger non paga

Cinque blogger libici, sottoposti a tortura durante il regime di Gheddafi, testimonieranno a Parigi nel processo contro l’azienda Amesys, filiale del gruppo informatico francese Bull. L’accusa è pesante: complicità nelle torture ai danni degli oppositori, rintracciati grazie alle apparecchiature di sorveglianza digitale fornite da Amesys. L’inchiesta sembrava destinata all’archiviazione, ma la corte d’appello di Parigi ha

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930