Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ linguaggi ’

Ma quale stepchild adoption, meglio adozione del configlio dice l’Accademia della Crusca

crusca_big

L’Accademia della Crusca dice no alla stepchild adoption. Meglio adozione del configlio, suggerisce il gruppo di lavoro Incipit – Michele Cortelazzo, Paolo D’Achille, Valeria Della Valle, Jean-Luc Egger, Claudio Giovanardi, Claudio Marazzini, Alessio Petralli, Luca Serianni, Annamaria Testa – che valuta neologismi e forestierismi. E, a proposito di neologismi, meglio il configlio suggerito dal presidente

Continua

Migranti, ma quale Hot Spot! La Crusca contro l’offensivo neologismo

Questo è il simbolo di un Hot Spot Wi-Fi

L’Accademia della Crusca prende posizione contro l’uso del termine “Hot spots” per indicare i futuri Centri di identificazione dei migranti che entrano nell’Unione Europea e invita ad adoperare il corrispondente italiano. “Hot spots nella nuova accezione  – dice la Crusca – risulta offensivo, elusivo rispetto alla realtà, dunque politicamente scorretto”. 

Continua

Una parola al giorno: griefing

griefer

Una parola al giorno toglie il digital divide di torno. Vi ho parlato più volte di troll e trolling, del gusto talvolta perverso di intervenire a gamba tesa nelle discussioni online, quasi sempre a sproposito. Il troll – in sintesi –  vive per accendere fuochi e alimentarli con la benzina, ovvero fa flaming. E’ un

Continua

Skype Translator, video traduzione simultanea. Babele ha i giorni contati?

Babel-Internet

Microsoft ci ha appena dato una lezione di futuro prossimo. Entro la fine dell’anno arriverà la prima versione di Skype Translator, che dovrebbe permetterci di video-conversare senza barriere linguistiche. Cioè, ognuno potrà parlare nella propria lingua, con la traduzione simultanea affidata alla macchina. Ce lo consentirà un mix di tecnologie che potrebbero essere maldestramente riassunte

Continua

C’erano molti ragazzi che come me amavano i Beatles e i Rolling Stones

rolling_stones

Cinquant’anni fa, il 17 aprile 1964, i Rolling Stones pubblicarono il loro primo album. Le “cattive” pietre rotolanti sono state sempre contrapposte ai “buoni” e più rassicuranti Beatles, ma in realtà gli scarafaggi non andavano tanto per il sottile, a giudicare dai testi dei loro brani. Un paio di anni fa una ricercatrice dell’Oxford English

Continua

All’Accademia della Crusca piace la Ministra

La-Crusca-Risponde

Finalmente un verdetto autorevole (definitivo?) su ministra, assessora, sindaca, magistrata, eccetera. Si dice (e scrive) proprio così. La fonte è la più autorevole che ci sia: la Presidente (il termine presidenta non è stato invece sdoganato) dell’Accademia della Crusca, Nicoletta Maraschio. “Per evitare alcuni possibili equivoci nelle sintesi che si vanno diffondendo in rete”, Nicoletta

Continua

Come disinnescare il burocratese

burocratese

L’ANTIBUROCRATESE è una nuova rubrica dell’Osservatorio di Lingua Italiana Zanichelli. Analizza esempi di italiano burocratico proponendone una riscrittura chiara, comprensibile, elegante. Perché parlar chiaro è un dovere morale. Cresce con il contributo dei lettori: grazie al modulo online ognuno può indicare al linguista Massimo Arcangeli la parola del burocratese in cui si è imbattuto.

Continua

Google Latina traduce il discorso del Papa

Declaratio-del-Papa

Se avessimo usato Google Translate all’istante, ieri, avremmo potuto tentare di emulare la bravissima vaticanista dell’ANSA, Giovanna Chirri. Per carità, il traduttore automatico di Google non è perfetto.  Il risultato è talvolta maccheronico, anzi, macaronica, ma l’importante è cogliere il senso della notizia, no? E, comunque, provate voi a copiare testi latini e incollarli nella

Continua

Una parola al giorno: Troll

Troll

Una parola al giorno toglie il digital divide di torno. La parola di oggi è Troll. Trae origine dai buffi personaggi che – nella mitologia nordica – fanno sempre dispetti. Rompiscatole nati, potremmo dire. Vocabolo di grande attualità, perché la mamma dei Troll è sempre incinta, come quella dei fessi. Da molti anni i Troll

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
febbraio: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728