Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Se Enel piange Eni non ride

Sono fuggito da Enel Energia perchè i servizi on line erano in realtà disservizi. Tra l’altro non rispondevano alle mail. Sono approdato a Eni Dual Offer (gas + elettricità) e mi ritrovo caduto dalla padella nella brace. Cos’è, liberalizzazione al ribasso?

Eni mi ha mandato una lettera che contiene il mio “numero cliente”. Ho tentato di registrarmi ai servizi on line ma, dopo aver digitato il codice, non si va avanti. Messaggi di errore. Numero cliente errato. Per spedire una mail al customer care devo comunque inserire il “numero cliente”. Classico esempio di loop burocratico trasferito al mondo digitale. Chiamo il call center, ma gli addetti non sanno cosa rispondere. Se la cavano con “forse il sistema non funziona“. Grazie, me n’ero accorto. Ho spedito una lettera di carta al Responsabile Commerciale Retail Divisione Gas&Power, cioè il signore che mi ha spedito il contratto con il “numero cliente”. Spero che mi risponda.

A che servono i servizi on line? A tante cose: ricevere la bolletta digitale e non di carta, comunicare l’autolettura del contatore del gas, verificare i consumi, eccetera. Dovrebbero essere un must per le società che erogano servizi ai cittadini. La mia esperienza dimostra il contrario. Pubblicizzano cose che non funzionano. 

 

 


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2008
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930