Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ intercettazioni ’

Gli informatori sono essenziali per la democrazia ma l’Europa fa finta di niente

Fare l’Edward Snowden o il Bradley Manning, cioè rivelare informazioni riservate su affari illeciti e corruzione a causa di conflitti di coscienza, costa molto caro. Essere whistleblower significa rischiare l’esilio, la galera, a volte la vita. D’altronde, come scrive John Le Carré nel suo ultimo, bellissimo, libro “Una verità delicata”, “Se l’unica condizione necessaria perché

Continua

Non ci spiano ma ci monitorano. Che differenza c’è?

Rilassatevi. Mica vi spiano. Vi monitorano. Da giorni i servizi di intelligence stanno cercando di tranquillizzarci, sottolineando la differenza. Quasi che il “monitoraggio”, cioè lo spionaggio per metadati, sia eticamente più accettabile dello spionaggio di un tempo. Quello, per intenderci, delle “Vite degli altri”, dei microfoni e delle cuffie, dell’ascolto parola per parola. Ah com’era

Continua

La NSA ci spia con scrupolo: XKeyscore ha un server anche in Italia

Un bel pallino rosso anche su Roma, nella mappa dei 700 server sparsi in 150 località di tutto il mondo usati dalla NSA statunitense per penetrare nei database di motori di ricerca e servizi email, ricostruire e verificare tutta l’attività su internet di ogni singolo individuo, fin dalla sua prima presenza in rete. Il documento

Continua

Da Echelon a PRISM anche la tua vita può essere una “vita degli altri”

Tutti spiano tutti. Le cancellerie si indignano, i parlamenti minacciano, ma in fondo è sempre la stessa storia. Cambiano soltanto le tecnologie. Prima dell’11 settembre e della guerra al terrorismo (che giustifica ogni tipo di violazione della privacy) c’era la Guerra Fredda. Prima di PRISM c’era Echelon. Insomma, ci spiano da sempre ma lo fanno

Continua

Gola Profonda in attesa di casella postale sicura

Il ben più vasto scandalo PRISM – Datagate ha fatto passare in secondo piano la vicenda dei telefoni dei giornalisti dell’Associated Press messi sotto controllo dal Dipartimento di giustizia statunitense. È successo appena un mese fa, poi però è esploso il caso Edward Snowden. Spia caccia spia. I giornalisti, si sa, sono obiettivi particolarmente ghiotti

Continua

Snowden eroe o traditore? Internet è il nemico?

Paradossi apparenti della politica. Edward Snowden, il whistleblower del Datagate statunitense, è un “criminale” per la democratica Nancy Pelosi, mentre per la repubblicana Sarah Palin “non è un problema. Il problema è il governo che viola i diritti del Quarto Emendamento e ci priva della nostra privacy”. Che poi paradossi non sono, semmai un ulteriore

Continua

In cerca di un Cloud al riparo dalle spie

Qualche giorno fa un lettore di Tom’s Hardware ha commentato così l’articolo Datagate: se il Cloud è yankee siamo tutti in brache di tela: “Intanto il mio Amministratore Delegato ha sospeso la migrazione alla posta cloud che era in corso da 2 mesi (in fase di decisione se Google for business o Exchange Online). Quindi qualcosa

Continua

Spionaggio globale e Orwell va a ruba

Pare che lo scandalo dello spionaggio globale in rete messo in atto dalla National Security Agency statunitense stia facendo impennare le vendite di “1984”. Su Amazon US i tempi di consegna dell’edizione in brossura vanno da una a tre settimane. Intramontabile best seller. L’evoluzione tecnologica ha trasformato il “Grande Fratello” in un “Immenso Fratello” digitale,

Continua

Lo spionaggio USA non piace al Garante, ma in Italia?

Nella sua relazione annuale, il Garante della Privacy, Antonello Soro, oggi ha stigmatizzato “La sorveglianza generalizzata e indiscriminata dei cittadini, ragionevolmente anche europei, al di fuori di qualunque indizio di reato, attraverso i dati di traffico telefonico o di rete”. Lo scandalo del Datagate diventa così preoccupazione istituzionale. Solo negli Stati Uniti? Non è escluso

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930