Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

In Scozia tra le onde che producono energia con Oyster

Isole Orcadi, Scozia. Il generatore Oyster viene posizionato a dodici metri di profondità

Isole Orcadi, Scozia. Il generatore Oyster viene posizionato a dodici metri di profondità

Il prototipo è stato posizionato a dodici metri di profondità. Il prossimo passo sarà il collegamento al generatore sistemato sulla terraferma, poi Oyster entrerà in funzione per produrre energia pulita sfruttando il movimento delle onde. Siamo in Scozia, sulle isole Orcadi. Qui c’è la sede dell’European Marine Energy Centre (EMEC), dove Oyster si è trasformato da progetto a generatore di taglia commerciale, per iniziativa della società scozzese Aquamarine Power.

Le parti in movimento sono ridotte all’essenziale e tutti i componenti elettrici sono a terra. Oyster è così in grado di sopportare le sollecitazioni del freddo e violento mare scozzese.  La barriera mobile del generatore, dotata di  pistoni e pompe, oscilla sotto la spinta delle onde e spedisce l’ acqua in pressione sulla terraferma, per alimentare turbine idroelettriche convenzionali.

Le barriere mobili di Oyster sfruttano il movimento delle onde per produrre energia

Le barriere mobili di Oyster sfruttano il movimento delle onde per produrre energia

Rispetto ad altri progetti, Oyster abbatte i costi, perché può essere posizionato a poca distanza dalla costa e su bassi fondali. E’ dunque in grado di funzionare anche se il mare è in tempesta. Il prototipo ha una potenza di picco variabile (a seconda del moto ondoso) da 300 a 600 kW, ma e’ prevista l’installazione di centrali formate da una ventina di macchine, per una potenza complessiva di oltre 10 MW per impianto. Energia in grado di soddisfare la domanda elettrica di circa 6.500 famiglie.


Twitter: @pinobruno

  • Vale

    Eh, la mia Scozia è sempre avanti…brava!

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
agosto: 2009
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31