Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ Usa ’

AT&T apre al VoIP per iPhone sulla rete 3G in controtendenza con le altre telecom

Tra quale giorno il colosso statunitense delle telecomunicazioni AT&T sbloccherà il VoIP per iPhone sulla rete 3G. Notizia clamorosa, perché nel resto del mondo i gestori di telefonia mobile fanno esattamente il contrario. Gli utenti americani potranno finalmente usare Skype senza dover rincorrere gli hot spot Wi-Fi. Chissà, forse questa decisione potrebbe concorrere alla fine

Continua

Google Books e la coda di paglia dell’Europa

E’ sicuramente “increscioso che le biblioteche del mondo intero siano obbligate a mettere i loro tesori a disposizione di Google perché mancano i finanziamenti pubblici per farlo altrimenti”, ma non per questo è “meglio che il ‘nostro’ prezioso patrimonio resti a marcire nel nulla analogico”. E’ la riflessione di Von Christian Schlüter sul quotidiano tedesco

Continua

Occhio a Facebook dice Obama

Occhio a Facebook. Il social network va usato con intelligenza e prudenza, dice il presidente Barack Obama agli adolescenti americani. Un discorso che ricalca i consigli del nostro Garante per la privacy, Francesco Pizzetti, e di Mauro Paissan, che fa parte della stessa Authority. Insomma, per dirla con Obama, “troppe informazioni personali potrebbero tornare a

Continua

Ai Marines non piacciono i social network ma i militari potranno consolarsi con Google Voice

Alle forze armate statunitensi non piacciono i social network. Alle forze armate statunitensi piace Google Voice. Notizie contraddittorie dal fronte della difesa USA. Così, mentre i Marines mettono al bando Facebook, MySpace e Twitter, Google regala un account della sua applicazione Voice a tutti gli uomini in divisa. Troppo pericolosi i social network, per i

Continua

Dai giochi di guerra al campo di battaglia

Si comincia giocando…avranno pensato gli strateghi del Pentagono. Le forze armate statunitensi hanno deciso di investire cinquanta milioni di dollari per realizzare videogiochi destinati al reclutamento e all’intrattenimento delle truppe. L’idea non è nuova, perché già nel 2002 l’esercito aveva messo in linea – download gratuito, ovviamente – il videogioco America’s Army, più volte aggiornato

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30