Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Ti pago a clic

Il cottimo applicato al web. Tempi duri per i giornalisti delle testate che fanno capo al gruppo editoriale statunitense Reed Business Information. L’amministratore delegato Jim Muttram sta infatti pensando a retribuire i redattori in base al numero di lettori che clicca sui loro articoli.

Ai dipendenti sarebbe assicurato un “fisso” più basso dell’attuale stipendio, oltre a delle commissioni che dipendono direttamente dal traffico web generato dalle news.

Da tempo – ha detto Muttram – stiamo pensando a come remunerare i giornalisti per il numero di pagine web visitate. Sappiamo però che è un punto molto delicato e discusso, e potrebbe volerci del tempo prima di poter implementare un simile sistema“.

I giornalisti del gruppo sono avvisati. Per sbarcare il lunario dovranno assoldare eserciti di cliccatori volontari.

Reed Business Information è un colosso internazionale del settore editoriale. Tra le testate del gruppo ci sono Variety, Publishers Weekly e tantissime altre.


Twitter: @pinobruno

Pubblicato da Pino Bruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2008
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031