Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Il mondo visto da Twitter e Facebook

A mezza strada tra “Il Grande Fratello” dei coatti televisivi e un esperimento di antropologia giornalistica. Dall’1 al 5 febbraio, cinque cronisti delle emittenti radiofoniche pubbliche France Info, France Inter, Radio Television Suisse, Radio-Canada e la belga RTBF, si isoleranno dal mondo. Resteranno senza giornali, agenzie di stampa, televisione e radio. L’unico contatto con il resto del mondo saranno Facebook e Twitter. Perché? Per analizzare “che tipo di informazione, competente oppure no, emerge da questi network“, dicono le emittenti che hanno avuto l’idea. Quale lettura del mondo è possibile? Come si costruisce la percezione dell’attualità? L’informazione in arrivo sarà la stessa dei media tradizionali?

Les radios francophones publiques

Operazione “A porte chiuse sul web”. I cinque giornalisti – uno per testata – si trasferiranno in una struttura turistica della regione francese del Périgord. L’esperienza sarà raccontata in un blog – che sarà aperto su http://www.france-info.com/ – e, ovviamente, alla radio. 

Il 5 febbraio, sempre in diretta, i risultati di questo originale esperimento.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
gennaio: 2010
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031