Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Google Goggles è arrivato in Italia. Il motore di ricerca che vede

Oggi  Google Goggles è arrivato in Italia. Non parla ancora italiano ma imparerà presto. Intanto introduce un nuovo approccio alle ricerche fatte con smartphone Apple (con iOS4) e Android (almeno 1.6). Si fotografa un monumento, un’insegna, un oggetto, un prodotto, un codice a barre, un libro, un testo, un’azienda, un’opera d’arte, il motore comincia il riconoscimento e propone una serie di risultati.  Attenzione, però, perché Goggles funziona solo in mobilità, grazie all’aggiornamento di Google Mobile App, rilasciato oggi su Apple Store. Google, insomma, non solo parla (grazie alla funzione di riconoscimento vocale) ma vede anche!

Google Goggles

Il funzionamento è semplice. Si lancia l’applicazione Google Mobile aggiornata, si va nelle Impostazioni (in basso a destra, la ruota dentata), si clicca su Goggles e si abilita l’opzione. C’è una Guida (in inglese) e c’è pure un’Esercitazione (in italiano) e un video-tutorial (in inglese). Insomma, un gioco da ragazzi.

I risultati sono davvero sorprendenti, soprattutto se la fotocamera in dotazione (impareggiabile quella di iPhone 4) è di buona qualità.


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
ottobre: 2010
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031