Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Skype: in Francia potrebbe essere dichiarata fuorilegge

L’AGCOM francese – si chiama ARCEP – sta per giocare un brutto tiro a Skype, con conseguenze che potrebbero ripercuotersi a catena anche in Italia. Secondo l’Authority d’oltralpe, il servizio di telefonia via Internet non è conforme al diritto francese e dunque Skype opera illegalmente. Il software infatti consente di fare chiamate gratuite tra due PC, ma anche da un PC verso telefoni fissi e cellulari, con tariffe molto competitive (SkypeOut).

La compagnia non ha risposto alla richiesta di dichiarazione obbligatoria per tutti gli operatori di comunicazioni elettroniche che operano in Francia. ARCEP ha chiesto a Skype di uniformarsi a tre regole: intercettazione delle chiamate per motivi di sicurezza, instradamento delle chiamate di emergenza, portabilità del numero (SkypeIn).

Poiché Skype non si è adeguata, ARCEP ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica.  Nella sua lettera, l’Autorità ritiene che le inadempienze siano tali da qualificarsi come atti criminali, che la legge francese punisce  con un anno di reclusione e una multa di 75.000 euro.

Una notizia che piacerà molto agli operatori tradizionali di telefonia mobile e fissi, ai quali Skype fa concorrenza.

Fonti: L’Express, GNT, ZDNet

+


Twitter: @pinobruno

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28