Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Soldi per la scuola digitale. Saranno veri?

Scrive Valerio Porcu su Tom’s Hardware che “È stato approvato ieri il decreto attuativo sulla scuola voluto dal Ministro Maria Chiara Carrozza. La nuova norma concretizza il rinvio sugli ebook obbligatori (eBook obbligatorio a scuola: il governo cede agli editori), ma allo stesso tempo introduce anche alcune buone novità per la digitalizzazione della scuola italiana. E soprattutto si parla di denaro da investire per rendere tutto concreto. Tanto per cominciare si decide finalmente d’investire sulla formazione degli insegnanti: “10 milioni per il 2014 per la formazione del personale scolastico. In particolare, la norma punta a un rafforzamento delle competenze digitali degli insegnanti, della formazione in materia di percorsi scuola-lavoro e a potenziare la preparazione degli studenti nelle aree ad alto rischio socio-educativo”.

Ieri a scuola

Ieri a scuola

Siamo in effetti piuttosto vicini a uno dei punti chiave sottolineati nel nostro recente articolo sulla scuola – Scuola digitale, non basta un tablet per insegnare. Salvatore Giuliano, che di scuola digitale è un esperto, ci aveva infatti detto che “il problema sono anche i docenti, quelli che senza un libro non saprebbe cosa dire ai propri alunni. Questo è il problema serio, di cui nessuno parla. Sulla questione della cultura dei docenti non si fa chiarezza”.

L’articolo prosegue su Tom’s Hardware.

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30