Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Parrot Bebop, questo drone ci stupirà

Non c’è 2.0 (AR.Drone) senza 3.0 (Bebop Drone). Mettete da parte il denaro (dai 300 in su, ancora non si sa), perché tra settembre e dicembre Parrot sfornerà un nuovo drone. Non più un giocattolone come l’AR.Drone 2.0 testato la scorsa estate, bensì un oggetto volante con molte caratteristiche professionali. Il prototipo di  Parrot Bebop AR.Drone 3.0 è stato mostrato nei giorni scorsi a San Francisco. Vediamolo in volo nel video ufficiale:

E adesso i dettagli:

Parrot Bebop Drone è dotato di una telecamera frontale da 14 megapixel con lente «Fisheye» in grado di registrare video in Full HD (1080p x 1920p) e di trasmettere in tempo reale le coinvolgenti riprese in volo direttamente sullo schermo dello smartphone o del tablet di pilotaggio.

Il pilota può̀ controllare l’angolo della telecamera semplicemente con il pollice, direttamente dall’applicazione di pilotaggio. Lo spostamento su un angolo di 180° è completamente digitale.
Grazie ad algoritmi sviluppati dagli ingegneri Parrot, Bebop Drone ha un esclusivo sistema di stabilizzazione dell’immagine a 3 assi che mantiene fisso l’angolo di visualizzazione, indipendentemente dall’inclinazione del drone e dal movimento causato dalla turbolenza.

Parrot_BebopDrone_Front_13mag2014 Parrot_BebopDrone_iOS_13mag2014 Parrot_BebopDrone_Lifestyle1_13mag2014 Parrot_BebopDrone_Skycontroller_13mag2014

La telecamera di Parrot Bebop Drone è montata su una struttura ingegnosa dotata di ammortizzatori in gomma che attutiscono le vibrazioni. Le immagini riprese da Parrot Bebop Drone sono trattate digitalmente grazie al processore Parrot P7 Dual Core, alla sua GPU e all’Image Signal Processor proprietario. I paesaggi sono registrati sulla memoria flash da 8Gb di Parrot Bebop Drone con precisione e nitidezza.

Dopo l’atterraggio del drone, i video (formato MP4) e le foto (formati JPEG e DNG) possono essere trasferiti sul dispositivo di pilotaggio o su un computer via Wi-Fi o tramite il connettore micro-USB incorporato.

Stabilità

Parrot Bebop Drone è pilotabile via Wi-Fi attraverso un’applicazione gratuita disponibile per smartphone e tablet iOS e Android.
Per garantire un’ottima stabilità del quadricottero, senza comprometterne la manovrabilità, Bebop Drone integra i dati provenienti da numerosi sensori:

-Un accelerometro a tre assi
-Un giroscopio a tre assi
-Un magnetometro a tre assi
-Un sensore ultrasuoni con portata fino a 8 metri
-Un sensore di pressione

-Una telecamera verticale

Connessione Wi-Fi MIMO

Parrot Bebop Drone è dotato di 4 antenne Wi-Fi in modo da poter gestire le frequenze 2.4 GHz e 5 GHz in formato MIMO (Multiple Inputs Multiple Outputs). Il collegamento Wi-Fi utilizza il nuovissimo Wi-Fi 802.11ac. A seconda delle interferenze di rete, il pilota può selezionare la frequenza a sua scelta.

Parrot Bebop Drone integra un chipset GNSS che associa i dati GPS, GLONASS e GALILEO. Bebop Drone è in grado di volare in autonomia e ritornare automaticamente al punto di decollo. Parrot Bebop Drone registra automaticamente i dati di ogni volo nel cloud di Parrot: “Pilot Academy”.

Leggerissimo

Circa 50 ingegneri, specializzati in elaborazione di segnale digitale, aeronautica, Wi-Fi radio e design industriale, hanno lavorato sullo sviluppo di Parrot Drone Bebop, un gioiellino hi-tech altamente performante dal peso di soli 380 g senza hull (400g con hull) e capace di volare in interno ed esterno, senza i rischi legati al peso di droni più̀ imponenti.

Applicazione di pilotaggio Freeflight 3.0
Parrot Bebop Drone è dotato di una applicazione di pilotaggio gratuita, FreeFlight3.0, per smartphone e tablet iOS e Android. L’ergonomia dell’applicazione è stata sviluppata per offrire una perfetta facilità d’uso e consentire al pilota di concentrarsi solamente sul piacere di volare.
Sulla schermata di benvenuto, il pilota può accedere alle funzionalità̀ di base: pilotaggio, foto/video, piano di volo, Cloud ‘Pilot Academy’.
Toccando il pulsante ‘take off’, Parrot Bebop Drone accende i motori, decolla, si stabilizza e attende le istruzioni del pilota.

Il pollice sinistro attiva un joystick virtuale che permette di controllare altitudine, rotazione e movimenti del drone, mentre inclinando smartphone/tablet si può indicare la direzione: avanti, indietro, destra, sinistra. Il pollice destro consente di controllare l’angolo d’inclinazione della telecamera anteriore durante il volo.
Il ‘piano di volo’ in modalità pilotaggio permette al pilota di programmare un volo autonomo, utilizzando le funzionalità del chipset GNSS.
Toccando il pulsante ‘landing’, Parrot Bebop Drone atterra con facilità. Il pulsante ‘Return Home’ consente a Bebop Drone di ritornare alla posizione di decollo, guidato dal GPS.

Skycontroller

Per beneficiare di una connessione Wi-Fi più potente, Parrot proporrà l’optional Skycontroller.
Dotato di un amplificatore di segnale radio Wi-Fi e 4 antenne, Parrot Skycontroller estende la portata del segnale Wi-Fi fino a 2 Km. Lo smartphone o il tablet di pilotaggio viene fissato su un ripiano che è compatibile con la maggior parte dei tablet disponibili sul mercato.
Il pilota prende il timone del drone con 2 joystick. Per sensazioni estreme, è possibile connettere gli occhiali FPV (First Person View) a Parrot Skycontroller attraverso la presa HDMI.

Così si potrà̀ posizionare la telecamera di Bebop Drone piegando la testa.

Dati tecnici Parrot Bebop Drone

− CPU Dual core A9
− Linux
− Kit di sviluppo software Open source

− Wi-Fi:
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
Wi-Fi MIMO 2.4 and 5GHz . 26dBm
− GNSS : GPS+Glonass+Galileo
− Unità inerziale: Giroscopio, Accelerometro, Magnetometro, Altimetro, Ultrasuoni, Videocamera verticale

− Batteria: ai polimeri di Litio 1200mAh
− Tempo di volo: 12 minuti circa
− Compatibilità:smartphone e tablet iOS e Android
− Peso: 380g senza hull – 400g con hull

− Dimensioni:

28x32x3.6 cm senza hull

33x38x3.6 cm con hull

Dati tecnici Parrot Skycontroller

− Android 4.2

− Wi-Fi:
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n fino a 36dBm
Raggio di portata delle antenne fino a 2km
Wi-Fi MIMO 2.4 and 5GHz
Secondo chipset Wi-Fi per connessione a tablet

− GPS
− Estensioni USB, HDMI

− Peso: 450g

− Parasole incluso

 

AGGIORNAMENTO DEL 14 NOVEMBRE 2014

Parrot Bebop Drone

Colori: blu, rosso o giallo

Prezzo consigliato: 499,90€ (con due batterie incluse)

Preordinabile dal 17 novembre presso i punti vendita Gamestop e sui siti Mediaworld.it e Gamestop.it.

Disponibile nei negozi e online a dicembre

 

Pack Parrot Bebop Drone Extended Range con Skycontroller

Prezzo consigliato: 899,90€ 

Preordinabile dal 17 novembre presso i punti vendita Gamestop e sui siti Mediaworld.it e Gamestop.it.

Disponibile nei negozi e online a dicembre

 

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
maggio: 2014
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031