Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

iOS 8 Apple gratis da mercoledì 17 settembre

iOS 8 sarà disponibile a partire da mercoledì 17 settembre come aggiornamento software gratuito per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch. Il nuovo sistema operativo, fa sapere Apple, “offre un’esperienza utente più semplice, veloce e intuitiva, con nuove funzioni Messaggi e Foto, l’immissione testi predittiva per la tastiera QuickType e l’opzione di condivisione In famiglia. iOS 8 include inoltre la nuova app Salute, che offre una visione d’insieme estremamente chiara su stato di benessere e dati di fitness, e iCloud Drive, per archiviare e accedere ai file ovunque”. Ecco i particolari diffusi dall’ufficio stampa di Apple: 

iOS-8-apple_b

Messaggi in iOS 8 

“Le conversazioni sono più coinvolgenti che mai. Basta un tap per aggiungere la propria voce alla conversazione, ma anche per condividere foto e video. Gli utenti ora possono mandare più foto e video insieme, e scorrerli facilmente da un unico posto, senza lasciare la conversazione. Grazie ai messaggi di gruppo, è possibile aggiungere e rimuovere contatti, attivare l’opzione per non essere disturbati e uscire da una conversazione. Inoltre gli utenti possono scegliere se condividere la posizione attuale dall’app Messaggi per un’ora, un giorno o più a lungo”.

Foto in iOS 8 

“L’app mette alla portata di dito potenti e intuitivi strumenti di editing. L’app raddrizza in automatico l’orizzonte nelle immagini e, grazie agli strumenti di editing intelligenti, basta sfiorare per regolare velocemente luce e colore. Per un editing ancora più preciso, è possibile accedere ad altri strumenti più evoluti per regolare esposizione, luminosità, contrasto, toni chiari, ombre e molto altro. Gli sviluppatori possono sfruttare lo stesso, solido framework dell’app Foto integrata grazie a PhotoKit; inoltre, con le API di espansione, possono dar vita a filtri e strumenti di editing e includerli nell’app”.

Tastiera QuickType di Apple

“Prende in considerazione il contesto, per esempio a chi è rivolto il messaggio o in quale app si sta scrivendo. QuickType capisce il modo in cui l’utente comunica, suggerendo le espressioni che preferisce, così per scrivere un’intera frase bastano un paio di tap. Tutto ciò che la tastiera QuickType impara resta confidenziale: infatti è codificato sul dispositivo dell’utente e non viene mai inviato nella nuvola.  Sono disponibili anche tastiere di altri sviluppatori, che potranno offrire ulteriori layout e metodi di immissione testi a livello dell’intero sistema, così gli utenti avranno ancora più scelta”.

iOS-8-apple

Nuova app Salute 

“Raccoglie le informazioni definite dall’utente dalle varie app per la salute e i diversi dispositivi di fitness per fornire una panoramica chiara e aggiornata, direttamente nell’app. Le API HealthKit offrono agli sviluppatori la possibilità di far comunicare fra loro le app per la salute e il fitness. Con l’autorizzazione dell’utente, ogni app può usare informazioni specifiche da altre app per offrire una gestione più completa della salute e del benessere. Sarà possibile raccogliere e monitorare i parametri di fitness usando app come MyFitnessPal, RunKeeper e Strava. I professionisti che offrono assistenza sanitaria possono ora monitorare i dati che i pazienti scelgono di condividere tramite app come quelle della Mayo Clinic o di Epic, che verrà usata fra gli altri dal Duke Medicine e dallo Stanford Children’s Health”.

HomeKit 

“Connette in modo sicuro e perfetto gli apparecchi di casa, per gestire in maniera ottimale luci, termostato, chiusura e apertura di porte e garage. Grazie a un protocollo comune, HomeKit offre un abbinamento sicuro degli apparecchi e la possibilità di controllare facilmente gruppi o singoli apparecchi in tutta la casa. E grazie all’integrazione con Siri, basta dire “Buongiorno” per accendere le luci in determinate stanze, regolare il termostato alla temperatura desiderata e aprire il garage”.

Condivisione In famiglia di iOS 8

“È ancora più facile comunicare e condividere gli acquisti. Tiene tutti connessi in automatico, creando uno streaming foto e un calendario condivisi per la famiglia, e consente di individuare la posizione dei famigliari (e dei loro dispositivi), che ora potranno anche sfogliare e scaricare gli acquisti di iTunes, iBooks e App Store degli altri. Possono partecipare fino a sei famigliari, ciascuno con il proprio ID Apple. I genitori possono creare ID Apple per i figli che, con l’opzione Chiedi prima di acquistare, dovranno chiedere il permesso per tutti gli acquisti In famiglia”.

iCloud Drive 

“È possibile archiviare, accedere e modificare in tutta sicurezza documenti di ogni tipo. Quando si apportano modifiche su un dispositivo, la versione più aggiornata del documento appare sugli altri dispositivi iOS, i Mac, i PC Windows e sul sito www.icloud.com. iCloud Drive porta la collaborazione fra app a un livello del tutto nuovo, offrendo un accesso intuitivo e la possibilità di lavorare sullo stesso file da app diverse”.

Mondo Apple 

“Grazie alle funzioni di continuità in iOS 8 e OS X Yosemite, l’integrazione fra Mac e dispositivi iOS raggiunge livelli sorprendenti. Quando l’iPhone o l’iPad dell’utente è vicino al Mac, Handoff permette di iniziare un’attività su un dispositivo e riprenderla su un altro. Con Instant Hotspot, usare l’hotspot dell’iPhone è facile come connettersi a una rete Wi-Fi. Ora, gli SMS e gli MMS che prima venivano visualizzati solo sull’iPhone appaiono su tutti i dispositivi dell’utente nell’app Messaggi. Ed è anche possibile inviare SMS e MMS direttamente dal Mac, e fare o ricevere chiamate iPhone in vivavoce usando il Mac”.

Prezzi e disponibilità

iOS 8 sarà disponibile come aggiornamento software gratuito a partire da mercoledì 17 settembre per iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPod touch (5a generazione), iPad 2, iPad con display Retina, iPad Air, iPad mini e iPad mini con display Retina. I nuovi prezzi per l’archiviazione iCloud includono 5GB gratuiti, 20GB a €0,99 al mese, 200GB a €3,99 al mese, 500GB a €9,99 al mese e 1TB a €19,99 al mese”.

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930