Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Chi parla al telefono mentre guida fa male anche a te, digli di smettere

Non c’è nulla di più pericoloso di un automobilista che guida mentre parla al telefono, eppure basta guardarsi intorno mentre siamo al volante. La statistica faidate è impietosa. D’altronde le multe per utilizzo di cellulare alla guida senza auricolare o vivavoce sono al secondo posto nella top ten delle contravvenzioni più contestate. La percentuale più alta dopo il divieto di sosta e prima dell’eccesso di velocità. Vai a dirglielo al gorilla con il SUV che ieri mattina mi precedeva allo svincolo della tangenziale, scarrocciando come un ubriaco mentre blaterava al telefono. Non sono uscito di strada soltanto perché andavo piano.

Eppure basta poco per evitare di fare danni ed evitare la multa di 160 euro con decurtazione di 5 punti dalla patente. L’articolo 173 del Codice della Strada dice inoltre che in caso di un’ulteriore violazione nel corso di un biennio, si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.

Per non fare danni è sufficiente avere sempre in auto un auricolare con microfono, che costa meno di dieci euro. Oppure si può installare un dispositivo vivavoce Bluetooth, tecnologia ormai in uso sulla stragrande maggioranza di telefoni cellulari e smartphone. Le automobili più recenti ne sono dotate, ma anche se lo vostra è vecchiotta non ci sono giustificazioni. Ci sono ottimi dispositivi a poco prezzo. Il migliore? Posso consigliarvi quello che uso io, Avantree Sunday Solar Powered, acquistato su Amazon per 39,99 euro.

Avantree Sunday Solar Powered Avantree Sunday Solar Powered

 

È piccolo e facile da usare, si applica al vetro con le ventose oppure alla visiera parasole e, grazie al piccolo pannello solare incorporato, resta sempre carico. C’è comunque in dotazione kit per ricaricarlo dalla presa dell’accendisigari. L’audio è perfetto, e c’è anche un filtro per la riduzione dell’eco dell’altoparlante e dei rumori di fondo. A differenza degli altri dispositivi Bluetooth, Avantree Sunday Solar Powered permette di collegare contemporaneamente due cellulari Bluetooth.

Il dispositivo è economico, potente e facile da usare. L’accoppiamento tra lo smartphone e il vivavoce è immediato e poi basta attivare il Bluetooth ogni volta che si entra in auto perché il sistema sia attivo. Il produttore garantisce 12 ore di autonomia in conversazione e 30 giorni in stand-by.

Insomma, non ci sono più alibi. A proposito, il SUV ultra-costoso del gorilla che ieri faceva lo slalom davanti a me ha il vivavoce Bluetooth di serie, così come lo smartphone di fascia alta che stava usando. Il problema non è la tecnologia, bensì l’educazione (non solo stradale).

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
marzo: 2015
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031