Il Blog sta subendo alcuni interventi di manutenzione e aggiornamento, pertanto nei prossimi giorni si potrebbero riscontrare rallentamenti o malfunzionamenti.Ci scusiamo per il disagio.

Stai Visualizzando

Post taggati con ‘ fnsi ’

FOIA anche in Italia. Trasparenza vo’ cercando

Il FOIA – Freedom Of Information Act – è la legge sulla trasparenza degli atti della Pubblica Amministrazione. Garantisce l’accesso del pubblico ai dati detenuti dal governo, a livello centrale e periferico. Open Records, si dice negli Stati Uniti. Norme analoghe sono in vigore nei paesi ad alto tasso democratico. Non in Italia, dove la

Continua

Giornalismi: City chiude e i redattori occupano il sito internet

A memoria d’uomo digitale non era mai successo. I giornalisti del quotidiano free press City (Rcs Mediagroup) hanno occupato sito web, profilo Facebook e colonna degli sms del giornale. Protesta multimediale dopo l’annuncio della sospensione delle pubblicazioni entro la fine di febbraio. Da ieri sia sul sito del giornale che su Facebook sono disponibili gli

Continua

A proposito dei premi giornalistici…

“I premi servono ad autoincensare un gruppo, una professione. Le borse di studio a romperne i confini”. Così mi ha twittato Francesco Balducci (@F_Baldux), stimolato a sua volta da Gianvito Rutigliano (@GvRutigliano) e Ludovico Fontana (@ludovicofontana). E’ proprio vero, Francesco. I premi giornalistici proliferano, ridondanti e spesso inutili. Servono per lo più a gratificare giurati

Continua

Giornalismo investigativo e difesa dell’ambiente

Ci sono nuovi strumenti di lavoro per il giornalismo investigativo in tema di ambiente. La redazione di Libertà di Stampa e Diritto all’Informazione e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana hanno messo a punto un modello di domanda che i giornalisti possono utilizzare per chiedere alle amministrazioni e alle aziende pubbliche copie dei documenti relativi

Continua

Giornalismi: LasciateCIEntrare il 25 luglio

A Roma, Bologna, Modena, Gradisca, Torino, Milano, Bari, Cagliari, Santa Maria Capua Vetere, Trapani, Catania, Lampedusa e Porto Empedocle ci sono tanti “non luoghi”. Sono i CIE (Centri di Identificazione ed Espulsione) e i CARA (Centri di accoglienza per richiedenti asilo). Strutture off limits, interdette soprattutto ai giornalisti, per impedire che si racconti cose succede

Continua

Media Cloud: la nuvola che porta alle fonti del giornalismo

Una nuvola di parole campeggia sulla home di Media Cloud. Parole sensibili al tocco del mouse. Sono le parole più ricorrenti sui più importanti media in lingua inglese. Clicco su Gaddafi e appare una finestra che mostra, in percentuale, quante volte la parola Gaddafi è stata citata durante la settimana appena trascorsa. Un’altra finestra, a

Continua

Wikileaks: Natale (Fnsi) dice che Assange ha fatto un buon lavoro

”Siamo in anni in cui l’impatto della rete nel giornalismo ha fatto sperare ad alcuni editori che internet rendesse magicamente e risparmiosamente non più necessario il lavoro giornalistico professionale. La vicenda Wikileaks  ci dice invece che anche ai tempi della rete si va a cercare attendibilità e autorevolezza, come Assange ha fatto dando le rivelazioni

Continua

Wikileaks: bravi giornalisti e boicottaggio di Amazon

“Pulitzer al Watergate manette per Assange”, è il titolo dell’editoriale del direttore Carlo Bollino, sulla prima pagina del quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno” di oggi. Finalmente anche la stampa ufficiale, dopo i blog, scopre le la caccia alle streghe nei confronti di Wikileaks ha il sapore amaro del maccartismo degli anni quaranta-cinquanta. “Il mondo occidentale

Continua

Informazione: un fragoroso silenzio contro la Legge Bavaglio

”La giornata del silenzio dell’informazione è stata fragorosa”. A sottolinearlo è la Federazione nazionale della stampa in una nota di bilancio. ”La protesta per il disegno di legge sulle intercettazioni, che penalizza e vanifica il diritto di cronaca”, aggiunge il sindacato, ”non può essere ignorata dal Governo e dal Parlamento. La straordinaria adesione, ben oltre

Continua

Informazione: oggi sciopero contro la legge bavaglio

Oggi questo sito aderisce all’appello della Federazione Nazionale della Stampa Italiana: “La Federazione Nazionale ha proclamato per il 9 luglio, la giornata del silenzio dell’informazione per protestare contro il disegno di legge Alfano, che limita pesantemente la libertà di stampa e prevede pesanti sanzioni contro editori e giornalisti che danno conto di fatti di cronaca

Continua

Libertà di stampa: censori in redazione e orizzonti islandesi

Tra gli effetti perversi del decreto sulle intercettazioni – ormai più noto come Legge Bavaglio – ce n’è uno particolarmente insidioso e poco raccontato dalle cronache sullo scellerato provvedimento all’esame del Parlamento. E’ una norma che attenua le sanzioni previste nei confronti degli editori di giornali che pubblicano “arbitrariamente atti di un procedimento penale”.

Continua

Pino Bruno

Scrivo per passione e per dovere, sono direttore di Tom's Hardware Italy, ho fatto il giornalista all'Ansa e alla Rai e scrivo di digital life per Mondadori Informatica e Sperling&Kupfer

Alcune delle mie Pubblicazioni
Stay in Touch

Sono presente anche sui seguenti social networks :

Calendario
novembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930